Con l’aumentare delle vendite da parte di Samsung, aumentano anche i tentativi di vendita dei cosiddetti “chinaphone” , dispositivi che imitano uno dei top di gamma Samsung o qualsiasi altro smartphone con un marchio sia esteticamente che a livello software. Le principali differenze ci sono nell’hardware che, la maggior parte delle volte, è costituito da componenti più economici, ma è possibile anche che il sistema sia più funzionale del prodotto originale. I casi di vendita di cloni si sono verificati già nell’acquisto online e non c’era nessun appunto sulla non autenticità del prodotto. Acquistare un “chinaphone” con un buon rapporto qualità-prezzo non è una cattiva idea, ma in casi in cui c’è l’inganno, il problema è completamente diverso. Per questo, vi indichiamo alcune differenze tra un prodotto autentico e non, per far si che non siate coinvolti in una truffa. Il modello preso in esempio è un Samsung Galaxy S4, ma potete considerare queste informazioni per qualunque altro smartphone.

Differenze fisiche

Fake-Samsung-Galaxy-S4-front

Un Galaxy S4 clone potrebbe essere quasi identico al Galaxy S4 autentico, sul quale si basa. Le principali differenze sono:

1) Cornice del display più ampia (come quella del fake in foto) rispetto al prodotto originale che ha bordi molto sottili ;

2) Posizionamento dei pulsanti hardware, come quello “home” posto sotto al display: nei fake è posto leggermente più in basso rispetto al prodotto originale, nel quale è posizionato proprio al centro;

3) Mancanza di tasti a sfioramento al lato del tasto “home”.

NB Considerare anche l’aspetto del logo del marchio, la dimensione e il colore del led incorporato del flash , la morbidezza o generale sensazione di superficie del telefono, e la presa ottimale con il peso del dispositivo stesso.

Il prossimo passo è quello di esaminare il lato software.

Differenze nel software

Fake-Samsung-Galaxy-S4-screens

Nel caso in cui non è ancora possibile individuare un falso esaminando l’hardware del dispositivo, avete ancora la possibilità di guardare il software pre-installato. Nel caso del Samsung Galaxy S4, la versione pre-caricata di Android dovrebbe essere la versione 4.2.2. Esso deve inoltre avere la TouchWiz, che è l’interfaccia proprietaria di Samsung . Se avete controllato che la versione di Android sia la 4.2.2 ma le prestazioni e le funzionalità non vi convincono su ciò, potreste non sbagliarvi. Infatti nella foto riportata in alto, possiamo vedere come ci sia scritto 4.2.2 in “Android version”, ma Gingerbread in “Build number”, il che dimostra che è in esecuzione la versione 2.3 Gingerbread di Android. Inoltre potreste constatare anche la mancanza di funzioni introdotte da Samsung come l’Air Scrolling , Air View, Air Gesture ecc.

Considerazioni finali

Fake-Samsung-Galaxy-S4-new

Dunque, con questa guida non dovreste avere problemi nel riconoscere un dispositivo falso. Ma è anche vero che ad ogni generazioni di dispositivi le differenze sono sempre minori. Come promemoria finale, possiamo dirvi di diffidare sempre di un telefono che viene venduto ad un prezzo nettamente inferiore al suo valore corrente di mercato. Avete altri suggerimenti? Lasciate la vostra opinione con un commento…

via