tizen-1

Pareva definitivamente messo da parte il progetto di Samsung relativo al lancio di uno smartphone col rivoluzionario sistema operativo Tizen, cosa che dovrebbe accadere a Ottobre.

Giusto nella giornata di ieri c’erano state delle voci relative al fatto che Samsung aveva presumibilmente rallentato lo sviluppo dei suoi dispositivi Tizen, il nuovissimo sistema operativo introdotto da Samsung dopo l’accantonamento del poco fortunato Bada, nel tentativo di concentrare gli sforzi sul mantenimento della posizione nel mercato Android e respingere la concorrenza.

Supponendo che i rumor di ieri siano veri, forse Samsung non dovrebbe però aver deciso di rallentare troppo il rilascio dei dispositivi Tizen, dal momento che secondo delle fonti del settore con sede in Corea pare che Samsung stia pensando di lanciare il suo primo smartphone Tizen nel mese di ottobre in paesi come il Giappone, la Francia , gli Stati Uniti, la Cina e la Russia. A quanto pare la decisione di lanciare lo smartphone prima in questi Paesi  sarebbe imputabile al fatto che Tizen supporta già le lingue di questi Paesi, quindi ci saranno applicazioni disponibili nei linguaggi nativi di quelle regioni, risparmiando così ai clienti tempo e fatica per la ricerca di applicazioni nella loro lingua madre.

Samsung ha anche riferito di aver prima effettuato delle ricerche di mercato in tali Paesi e ha scoperto che in alcune regioni, come la Russia, la Francia e la Cina, c’era una grande diffusione del Bada OS, per cui Samsung spera di ottenere la stessa risposta con Tizen. Samsung si aspetta anche di tenere una conferenza  con gli sviluppatori il 27  Ottobre, per cui l’azienda potrebbe anche procedere con un annuncio ufficiale in quell’occasione.

[Via]