Meet-Hafid-the-iPhone-thief-that-created-a-photoblog-without-even-knowing

I ladri non sono tutti uguali. Ce ne sono di diversi tipi, quello imbranato, quello furbo come Lupin, quello cattivo… e poi c’è quello che ignora cosa un iPhone può fare. Hafid fa decisamente parte di questa categoria!

La storia inizia come tante, niente di speciale. Ad Ibiza, un gruppo di amici si diverte in vacanza e decide ad un certo punto di fare il bagno nudi. Tutto bene, ci si tuffa e si ride e scherza in compagnia. L’armonia del momento però è spezzata quando uscendo dall’acqua, oggetti e vestiti dei giovani non ci sono più.

Fra questi oggetti c’era anche l’iPhone di una ragazza che il ladro, Hafid appunto, ha portato via con molta felicità.

La contentezza di avere finalmente uno smartphone tanto ambito ha portato il giovane Lupin a scattare decine e decine di fotografie di tutto ciò che lo circondava, ignorando completamente però che l’iPhone avesse un account collegato con Dropbox che prevedeva l’upload automatico degli scatti.

La proprietaria del cellulare si è così ritrovata tantissime immagini di Dubai, luogo di origine di Hafid. La giovane ha deciso di raccogliere gli scatti e creare due blog (su Tumblr) che in pochissimo tempo hanno contato migliaia di fan.  Dal 28 di luglio ogni scatto di Hafid è finito su internet rendendolo, inconsapevolmente, molto famoso.

Bene, se in genere il furto di un cellulare non è mai divertente… l’utilizzo che un ladro può farne invece può risultarlo! Eccovi qualche scatto per farvene un’idea! 🙂

dsds Meet-Hafid-the-ds-thief-that-created-a-photoblog-without-even-knowing

via