Samsung-Galaxy-S2

 

Dopo aver visto come ottenere i permessi di root per il Samsung Galaxy SII ora vediamo come tornare indietro ed effettuare l’unroot. La stessa procedura può essere esguita per sbrandizzare il vostro SII.

Prima di procedere facciamo presente, come sempre, che non ci assumiamo alcuna responsabilità sull’esito finale della guida. Detto questo la prima cosa da fare è un backup di tutti i dati seguendo la nostra guida.

Ottenere i permessi di root porta grandi vantaggi, però comporta la perdita della garanzia del dispositivo, quindi potete effettuare l’unroot per tornare al firmware originale e quindi richiedere l’intervento in garanzia. La procedura per l’unroot consiste nel flashare il firmware originale quindi la stessa identica procedura si può utilizza per sbrandizzare il Galaxy SII.

Per procedere all’unroot bisogna:

Attivare il debug USB dal percorso “Impostazioni> Sicurezza> Sorgenti sconosciute” e inoltre assicurarsi che la batteria abbia almeno il 50% di carica in modo da garantire che il telefono non si spenga durante la procedura. Disabilitare/disinstallare tutte le suite di sicurezza installate nel telefono.

Procedura per effettuare l’unroot o sbrandizzare il Samsung Galaxy SII.

  • Scarica il pacchetto firmware XWLSW e Odin. Una volta scaricato, estrarre entrambi i file e aprire lo stesso nel vostro computer.
  • Aprite Odin nel computer. Accendere in Download Mode il Galaxy SII nel seguente modo: spegnere il dispositivo e poi tenere premuto Volume giù + Tasto Menu+ power. Una volta che il dispositivo viene avviato in Download Mode appare il robot verde ed è possibile rilasciare i pulsanti.
  • Collegare il dispositivo al computer con l’aiuto del cavo USB originale e poi si vedrà che la sezione ID: COM diventerà giallo/verde, che indica che tutti i driver sono installati correttamente.
  • Clicca su “PDA” per selezionare il file tar che avete scaricato dal pacchetto firmware.
  • Una volta selezionati tutti i file, fare clic su “Start” per avviare il processo di aggiornamento del firmware. Una volta che il processo di aggiornamento del firmware è completato il Galaxy S2 verrà riavviato.
  • Non appena vedete le preferenze di lingua o la schermata Home, è necessario scollegare il dispositivo dal computer e potrete utilizzare il telefono.

 

Nota: se il dispositivo entra in boot loop o si blocca nella schermata di benvenuto, togliere la batteria e rieseguire le istruzioni precedenti nuovamente.

via