Duro colpo subìto oggi dalla Apple nell’epopea delle beghe legali con Samsung sulla battaglia  dei brevetti.

Lo United States Patent and Trademark Office (USPTO) ha respinto la domanda di brevetto presentata da Apple sul pinch to zoom, elemento che svolge un’azione centrale nella causa sui brevetti intentata contro Samsung.

In seguito a questa sentenza, Samsung ha presentato istanza presso la Corte Distrettuale degli Stati Uniti chiedendo che tutte la violazioni contro il brevetto del pinch to zoom rivendicate da Apple vengano rigettate, citando la decisione dell’USPTO, la quale aveva già rigettato a dicembre 2012 i 21 crediti rivendicati da AppleSamsung ha di che festeggiare anche perché in conseguenza di questa sentenza potrebbero caderne altre e quindi ridurre o addirittura annullare il risarcimento di 1,05 miliardi di dollari.

Tutto è ancora da decidere e da stabilire e di certo Apple non accetterà senza combattere questa decisione.

via