new-nexus-7-leak-press-645x431

 

Il Google Press Event è iniziato e a presentarlo è Sundar Pichai, capo dello sviluppo di Android e Chrome OS, come avevamo giustamente immaginato.

L’evento è iniziato con la presentazione della diffusione di Android e di quanto i tablet abbiano una sempre maggiore diffusione a discapito dei pc. Questo per introdurre il nuovo Nexus 7 con uno spessore inferiore di 1,8 mm e meno largo di 2,5 mm rispetto al primo Nexus 7. Pur con dimensioni ridotte il nuovo Nexus 7 ha uguale diagonale ma con risoluzione maggiore pari a 1920×1200 pixel e densità di pixel pari a 332ppi. Dotato di doppio speaker, doppia fotocamera da 1,2 e 5Mp frontale e posteriore rispettivamente. Dotato di un prodcessore da 1,5GHz Snapdradon S4 quad core, GPU quad core, 2GB RAM, dual band wifi 4G LTE (solo USA), HDMI Output, NFC, migliorata la resa della batteria con una durata di un’ora in più, la versione Android montata è la 4.3, disponibile da oggi su tutta la gamma Nexus con aggiornamento via OTA.

Ora vi è la possibilità del Multi user con uno sguardo ai bambini che utilizzano i tablet dei genitori. Bluetooth Smart, open GLES 3.0 sono altre due novità la seconda riguarda la qualità delle immagini video.

Chrome è stato ottimizzato per il nuovo Nexus 7 con una maggiore fluidità e rapidità di esecuzione e con la possibilità di tradurre le pagine esattamente come avviene con Chrome sul PC.

Alla presentazione la responsabile della sezione Goole Play afferma che sul nuovo Nexus 7 è presente qualunque applicazione di cui abbiamo bisogno. Dal Play Store si avrà la possibilità di vedere i punteggi dei giochi installati e a cui giochiamo e anche quelli dei nostri amici, in più si avrà la possibilità di vedere le classifiche mondiali.

Disponibile con storage da 16GB a 229$ e da 32GB a 269$ solo wifi in Italia non arriverà la versione da 32GB 4G destinata solo agli Stati Uniti. Disponibile a breve in molti paesi, in Italia la data di commercializzazione è fissata per settembre.