ù

Il 26 giugno, giorno prima della data di rilascio ufficiale, Nvidia ha posticipato l’uscita della sua nuovissima consolle portatile spiegando di aver avuto alcuni problemi tecnici con hardware di terze parti.

Grande la delusione per chi aspettava con ansia l’arrivo della “conchiglia” tecnologica che, ricordiamo, dovrebbe essere il primo dispositivo a montare il processore Tegra 4. Usiamo il condizionale perché probabilmente fra pochissimi giorni, Toshiba inizierà a distribuire il suo nuovo tablet che utilizzerà proprio questo nuovo processore.

nexusae0_image51

Per avvisare tutti coloro che avevano preordinato la Shield, Nvidia ha inviato una mail in cui spiegava che data di presentazione ed invio coincideranno(ovvero il 31 luglio entrambe) e che è valsa la pena attendere perché la loro filosofia è quella di garantire prodotti eccellente ma, per farlo, è necessario che tantissimi test siano eseguiti e superati.

Durante la presentazione del prodotto, inoltre, le prime unità della consolle verranno distribuite ai dettaglianti partner di Nvidia.

Le sorprese però non finiscono qui perché pare che la Shield sarà venduta ad un prezzo di 50$ inferiore alle previsioni ovvero a 299$.

Non ci resta, a questo punto, che attendere di veder arrivare il gioiellino di casa Nvidia anche in Europa.

via