IMAG0003

Alps HD-89 è un tablet da 7 pollici dual sim quad core con processore MK6589 che ci è stato inviato da Midastore.com.

Un tablet cinese che mi ha colpito particolarmente per la qualità dei materiali tanto da fare invidia ai mostri sacri del modo della telefonia. Un ottimo prodotto che funge da tablet e da telefono ad un prezzo molto conveniente, infatti, Midastore lo propone a 189€. Andiamo a scoprirlo nel dettaglio iniziando dal video dell’unboxing che mostra la ricca dotazione della confezione.

Dimensioni ed estetica.

Le dimensioni sono contenute dato che stiamo parlando di un tablet e sono 188x118x10.2mm per un peso, batteria compresa, di 371g. Si trova in colore bianco o nero con la cover posteriore rimovibile per l’inserimento delle due sim e della microSD che ha una capacità massima supportata di 32GB. Nella parte anteriore troviamo i sensori di luminosità e prossimità, manca il led delle notifiche, e una fotocamera da 1,0 Mpx. In basso al centro è collocato un tasto fisico senza altri tasti, soft o virtuali. Molto comodo l’utilizzo dell’unico tasto centrale che consente di impugnare senza paura di sfioramenti il tablet in qualunque configurazione, sia portrait che landscape. Nella parte posteriore è collocata la fotocamera da 8 Mpx con flash led, sul bordo superiore la porta di uscita del jack audio da 3,5 mm e il tasto accensione/sblocco, sul bordo destro i tasti per il volume, mentre il bordo sinistro è completamente pulito. Nella parte inferiore troviamo al centro la presa micro USB ai cui lati sono disposti gli altoparlanti di sistema.

Il display ha una risoluzione di 1280×800 pixel, 213 dpi, capacitivo a 5 tocchi IPS TFT a 16 milioni di colori. Il display data la risoluzione è HD, ma i colori non sono particolarmente intensi, lo si nota in particolare quando si utilizza facebook e si vede la differenza di blu con un altro smartphone o lo schermo del pc. Credo si tratti solo di una taratura dei colori e non un difetto del display in quanto gli altri colori risultano nitidi.

Hardware.

L’HD 89 monta un processore Mediatek, MTK6589, quad core con velocità di clock a 1,2 GHz con GPU PowerVR SGX 544MP, 1 GB di RAM e 8GB di ROM. Dotato di slot per micro SD con capacità fino a 32 GB. Sono quasi 6 i GB a disposizione dell’utente che grazie alla possibilità di scegliere il percorso dove installare le app scaricate consente di avere uno spazio totale di circa 35 GB con una microSD da 32GB (29 in realtà).

Tutto il sistema si muove molto bene ed è fluido, ovviamente non ho scaricato tutto quello che si può scaricare durante la vita di un tablet ma il sistema gira bene se paragonato agli altri che ho provato.

Come detto si tratta di un dual sim, una sim è 2G e l’altra 3G dual band (850/2100MHz) WCDMA. La connettività è assicurata dal Bluetooth, Wi-Fi IEEE 802.11 /b/g/n, USB2.0 con MHL che fa anche da porta HDMI, jack audio da 3.5mm. Tra le altre caratteristiche troviamo un sistema di ricezione satellitare GPS. Radio FM, JAVA, giroscopio e accelerometro.

È possibile effettuare videochiamate grazie alla fotocamera anteriore da 1Mpx, la fotocamera posteriore da 8 Mpx con autofocus e flash led funziona bene con foto fatte da vicino mentre risente delle foto a distanza in cui l’autofocus non riesce a mettere a fuoco l’oggetto della nostra foto. La fotocamera consente anche i video che risente dello stesso problema di autofocus a grande distanza. Tra le impostazioni troviamo la possibilità di inserire diversi filtri, l’HDR, panoramica con foto a 360° o con diverse angolazioni. Ottima la fluidità della galleria che nella mia prova non ha mai avuto un lag.

Software.

L’Alps HD 89 supporta nativamente Android 4.2.1 con poca personalizzazione da parte del costruttore, se non nei wallpaper che ho trovato molto carini e diversi dal solito, cosa ottima per chi ama personalizzare il proprio device e non ama l’invadenza di software proprietario.

Screenshot_2013-07-10-16-35-02

Troviamo installate app come Movie Studio per montare filmati con le nostre immagini o i nostri video corredati di musica a nostra scelta e di Mobo Player per la visione di video oltre il player stock. I formati immagine supportati sono: JPEG, GIF, BMP, PNG; quelli video: 3GP, MP4, AVI. Quindi non supporta né DiVX né MKV. Il player audio supporta: AAC, AMR, MP3, OGG, WAV.

Ottimo il browser web che ricorda molto quello del mio tablet Asus. Veloce e fluido anche con i siti più pesanti come The Verge o il Corriere. Essendo anche un telefono a tutti gli effetti è possibile inviare SMS ed MMS oltre a poter inviare e ricevere mail naturalmente.
Ottima la tastiera per velocità e precisione che, però, ha i numeri in seconda funzione, data la dimensione si potevano inserire anche in prima funzione, assente la possibilità di poter utilizzare una tastiera 3×4, cosa abbastanza comprensibile trattandosi di un tablet in fin dei conti. L’immissione del testo con la voce non mi è riuscita anche nel silenzio totale.

Parte telefonica.

La ricezione della nostra voce è percepita bene dal nostro interlocutore, noi riceviamo una voce leggermente gracchiante. Il volume della suoneria non è altissimo, il vivavoce è buono ma anch’esso non altissimo. Le cose migliorano notevolmente con le cuffie che consiglio di utilizzare per poter parlare al telefono sia perché il tablet non è leggerissimo sia perché è veramente strano parlare con vicino l’orecchio un tablet da 7 pollici (sensazione esclusivamente personale).

Conclusioni e giudizio.

Un tablet che è un vero e proprio telefono. Strano a dirsi e anche da utilizzare, forse è questione di abitudine. Nel complesso il giudizio è buono sia per i materiali che, ripeto, mi sono veramente piaciuti sia per la fluidità di tutto il sistema. È un tablet 7 pollici con una batteria da 4800 mAh che può durare anche due giorni se usato come tablet, appunto. È uno smartphone con display da 7 pollici che consuma molto se usato come smartphone, quindi anche per telefonare, in questo caso si riesce a coprire la giornata se non si eccede con le telefonate. Sicuramente ottimo per coloro che vogliono spendere poco, 189€ è un ottimo prezzo, e avere tutto in un unico device.

Peccato per l’autofocus della fotocamera che non riesce a mettere a fuoco soggetti lontani, il GPS non è un fulmine quindi se lo dovete utilizzare è bene attivarlo tempo prima. Come telefono è migliorabile nella capsula auricolare, decisamente meglio con gli auricolari. Ottima la fluidità del sistema, la tastiera e il browser web. Esteticamente molto carino, amo il bianco per i device, dato il prezzo ne consiglierei decisamente l’acquisto.

Alps HD 89 7 pollici 3G su Midastore.com a 189€.