htc-one-ifixit

Durante una conferenza in Asia,un designer di HTC ha rivelato prepotentemente che la sua azienda ha progettato uno dei suoi modelli top di gamma, il One per l’appunto, in modo da essere lei l’unica in grado smontarlo e ripararlo.

Lo scopo? Ignoto, sicuramente la risposta sarebbe legata alla necessità di evitare che un “profano” possa rovinare il dispositivo.

Il designer inoltre, ha spiegato anche come questo sia possibile. Si tratta di un particolare strumento progettato ad-hoc che permette di smontare da dietro il terminale.

In tal proposito, il miglior sito di riparazione di smartphone, iFixit, ha votato 1/10 la “riparabilità” dell’ HTC One.

Dipendenza perenne da HTC per ogni possessore del mitico One? Niente affatto, come potete vedere nella fotografia, esistono già degli strumenti per smontare in modo “alternarnativo” lo smartphone.

via