Bluebox_Patch_Check

E’ qualche giorno ormai che in diversi articoli vi abbiamo prima accennato della falla (che è presente da ben 4 anni ormai!) nel sistema operativo Android poi della risoluzione del problema da parte di Google (eccovi i due articoli precedenti: link1 link2).

L’antidoto consiste in una patch che, installata tramite un aggiornamento, consente di eliminare il problema. Google ha diffuso già fra i suoi partner (i vari costruttori di smartphone Android) il programmino ed ora sta a loro diffonderlo sui terminali.

Già, ma con quale rapidità? Gli aggiornamenti dipendono dai produttori e, in caso di dispositivi brandizzati, dagli operatori di rete mobile.

Ad oggi alcuni terminali hanno già ricevuto la patch mentre altri sono ancora a rischio.

Bluebox, che ha scoperto e denunciato a Google la falla nel sistema, ha fatto comparire sul Playstore uno “scanner” che controlla il dispositivo e informa se:

  • la patch è stata ricevuta
  • ci sono delle app non autorizzate installate
  • c’è presenza di malware

Io l’ho testata sul mio Galaxy Note II (brandizzato 3) ed ancora non c’è stato alcun aggiornamento.

Sul vostro? Scaricate lo scanner gratuito e fateci sapere!

PS: Ricordiamo che il Samsung Galaxy S4 è l’unico immune da questo bug.

via

[app]com.bluebox.labs.onerootscanner[/app]