HPrender

 

Nel vastissimo panorama degli smartphone, mancava ancora la grande HP, che ha costruito il suo nome grazie ai computer ma che sta adesso pensando a tuffarsi anche nell’appetitoso mercato della telefonia mobile.

HP ha infatti investito 1,2 miliardi dollari in per accaparrarsi il webOS Palm e il loro software, nello scorso aprile 2010. L’azienda da allora si è molto interessata al nuovo business degli smartphone e, dopo aver, aperto il webOS agli sviluppatori, ha dichiarato che i loro futuri smartphone e tablet saranno basati su Androidcome lo Slate 7 da $ 169.

Oggi è inoltre giunta la notizia che vede HP pronta a ri-entrare nel mercato degli smartphone e lanciare un nuovo dispositivo che offrirà una “esperienza differenziata.” Apparentemente Yam Su Yin, Senior Director Consumer PC di HP e Media Tablets Asia-Pacifico, ha dichiarato che “La risposta è sì, ma non posso dare un calendario. Sarebbe sciocco se dicessimo di no. HP deve essere nel gioco.” Fiducioso e determinato, l’Esecutivo HP ha detto “Essere in ritardo è necessario per creare una proposta diversa. Ci sono ancora cose che si possono fare. Non è in ritardo. Quando HP avrà uno smartphone, esso sarà in grado di darvi un’esperienza differenziata. “

Nulla è stato detto riguardo alla tempistica, ai prezzi o alle specifiche che HP rilascerà per il nuovo smartphone. Non vediamo l’ora di vedere quale sarà “l’esperienza differenziata”  che ha in mente HP! 

[Via]