Samsung-logo

 

Samsung come primo produttore di smartphone al mondo si muove su diversi fronti e oggi ci giunge notizia che potrebbe lanciare una funzionalità Anti-Theft per i suoi smartphone nelle prossime settimane.

Samsung, insieme ad altri giganti del settore tecnologico, con la collaborazione del procuratore generale di New York, Erich Schneiderman, sta discutendo l’attuazione di una funzionalità Anti-Theft negli smartphone e sembra che Samsung ha finalmente accettato di implementare una funzione kill-switch nei suoi smartphone.

La rapida crescita del settore smartphone ha anche aumentato la crescita di furti di cellulari in tutto il mondo, soprattutto negli Stati Uniti. Quando uno smartphone viene rubato, il ladro non solo ruba il dispositivo mobile, ma ruba anche l’identità del proprietario e  viene compromesso ogni dato sensibile che lo riguarda.

Samsung è attualmente il primo produttore di smartphone al mondo ed è abbastanza grande da avere un impatto importante in questo settore. Una volta attuato, il Kill-switch permetterà al personale autorizzato di bloccare, pulire e disabilitare in remoto qualsiasi smartphone in modo che sia in uno stato di brick.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S7 Edge al prezzo più basso di sempre

Altre informazioni sulla funzione kill-switch di Samsung non sono ancora disponibili, ma se tutto funziona e nei tempi previsti allora possiamo aspettarci ulteriori dettagli su questa funzione nelle prossime settimane.

via fonte