zte_logo_1

ZTE da una nostra richiesta di collaborazione (rifiutata) ha preso la palla al balzo per inviarci dei comunicati stampa che riguardano il lancio di loro prodotti o tecnologie e anche oggi è avvenuto ciò.

Molto comodo per loro operare in questo modo, che io definirei furbesco, senza alcuno sforzo inviano una mail sotto forma di comunicato stampa e così ne ricevono pubblicità gratis. Intendiamoci le nostre collaborazioni non sono soggette ad alcun tipo di pagamento, quando le aziende grandi o piccole ci inviano prodotti da testare non riceviamo alcun compenso per farlo e i prodotti vengono restituite nel più breve tempo possibile. L’unica spesa da affrontare, a loro carico, è quella del trasporto.

Poiché non siamo mossi da scopi di lucro ma solo da una grande passione per Android, e la tecnologia in generale, vi riportiamo il comunicato stampa che ci è arrivato, per dovere di cronaca e per rispetto dei nostri lettori che ci teniamo siano sempre informati su tutto quello che riguarda il mondo Android e quello che gli gira intorno.

Roma, 12 giugno 2013 – ZTE Corporation (“ZTE”) (codice azionario H: 0763.HK/codice azionario A: 000063.SZ), leader a livello mondiale nella fornitura di apparati di telecomunicazione, soluzioni di rete e dispositivi mobili, ha annunciato che in occasione di Infocomm 2013, che si terrà a Orlando in Florida, presenterà il suo terminale più sofisticato al mondo in grado di supportare la tecnologia H.265 HEVC (High Efficiency Video Coding).

Attualmente H.265 HEVC rappresenta la tecnologia di codifica video più avanzata al mondo: raddoppia l’efficienza di compressione video della tecnologia H.264 High Profile e offre una qualità dell’immagine video a 720P impiegando solo 256K di larghezza di banda. ZTE è il primo fornitore al mondo a presentare il suo dispositivo H.265 HD.

Lo sviluppo di applicazioni per comunicazioni video sempre più avanzate va di pari passo con la crescente domanda di un più facile accesso a contenuti e servizi video ad alta definizione in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo e da qualsiasi terminale. A mano a mano che vengono rilasciate sempre più applicazioni video a più alta definizione, frequenza dei fotogrammi e rapporto di compressione, maggiori sono le limitazioni imposte dall’H.264, l’attuale standard di codifica video. In risposta a tale necessità, nel 2013 l’ITU ha approvato lo standard HEVC/H.265 che richiede solo la metà della larghezza di banda per garantire la stessa qualità video consentita dall’H.264, oltre a ridurre notevolmente per gli operatori il costo della realizzazione delle reti.   

Con l’applicazione di prodotti per videoconferenza che supportano H.265 e con la diffusione dell’LTE e di altre tecnologie wireless 4G, cellulari, tablet e altri dispositivi mobili saranno in grado di visualizzare direttamente i video online in full HD (1080P), contribuendo alla diffusione di videoconferenze ad alta definizione sulla rete 4G, ampliando l’ambito di applicazione dei servizi di videoconferenza e migliorando notevolmente la redditività commerciale dei servizi video. Il prodotto per videoconferenza H.265 offe una qualità video notevolmente migliorata e una maggiore vivacità di colori dato che supporta i formati video ultra-high-definition a 4K (4096 × 2160) e 8K (8192 × 4320).  

Fan Xutong, vice president della linea di prodotti per videoconferenze di ZTE, ha affermato: “ZTE ha iniziato 20 anni fa a investire nello sviluppo di prodotti per videoconferenze e ha continuato a impegnarsi nel settore con l’obiettivo di aiutare le persone a  comunicare facilmente attraverso tecnologie intelligenti. ZTE ha presentato questo prodotto con la speranza di continuare a collaborare con un numero anche maggiore di vendor e settori, così da offrire alle aziende prodotti e servizi migliorati”.

In qualità di fornitore di soluzioni IT e per le telecomunicazioni integrate, ZTE offre i suoi prodotti video in più di 20 paesi in tutto il mondo. Le soluzioni video multimediali integrate di ZTE vengono utilizzate in una serie di applicazioni diverse, tra cui conferenze a livello dirigenziale, attività di business, formazione a distanza, telemedicina, interventi di soccorso, servizi di emergency command e sicurezza.

Leggi anche:  ZTE Axon 8 è più vicino di quanto pensiate: i dettagli