iphone-android-ios7

Proprio poche ore fa la Apple ha presentato in un evento la nuova versione del suo sistema operativo, iOS 7, ma sarà veramente all’altezza di scontrarsi con altre realtà che ormai sembrano minare la sua leadership nel settore mobile? scopriamolo insieme.

La casa di Cupertino entusiasta del proprio OS al tal punto da definirlo “una delle più grandi innovazioni dall’introduzione dell’Iphone” ma andiamo ad analizzarlo;

Sicuramente i tradizionalisti ci rimarranno un pò male visto che la grafica è stata totalmente rivisitata mandando in pensione le icone “glassate” con icone più stilizzate e sobrie che ci dà quindi una grafica pulita, più fresca e decisamente la prima somiglianza con il sistema operativo del robottino.

Lockscreen

Accendendo il display del vostro iphone potreste avere il dubbio di avere sbagliato telefono infatti la nuova schermata di sblocco è del tutto simile a quella introdotta in Android Ice Cream Sandwich con tanto di orologio con font simile colori pastello e addirittura bolle sullo sfondo che di certo non possono non calcare la somiglianza.

ios-android-lockscreen

 

Command Center

Il centro di comando permette all’utente di impartire alcuni comandi o impostazioni in modo semplice e veloce, semplicemente facendo uno swipe infatti comparirà una tendina che vi permetterà per esempio di attivare il bluetooh piuttosto che disattivare il wifi piuttosto che inserire la modalità aereo e molti altri comandi. Su Android naturalmente tutto questo non è nuovo, infatti già da anni tramite app di terze parti tutto ciò è possibile e dalla versione 4.2 di Android è implementato di serie. Tranquilli qui è tutto diverso lo swipe su iOS 7 si fa dal basso verso l’alto.

ios-android-control-center-quick-settings

 

Notifiche

Dalla lockscreen dell’iPhone si potrà accedere direttamente alle notifiche, cose che su Android sono scontate già da tempo, in più si avranno divise per tipo e data. Anche qui nessuna differenza, quelle Apple sono delle iNotifiche.

Mail

Anche sul gestore mail qualche ritocco, infatti dall’aggiornamento in poi si potranno archiviare o eliminarle semplicemente trascinandole su un lato dello schermo. Se mentre userai questa funzione penserai a un dejavu probabilmente hai soltanto usato qualche giorno fa l’ultima versione di Gmail.

Multitasking

Qualcosa di veramente nuovo, un sistema che riconosce le nostre abitudini dando più risorse alle app che utilizziamo più spesso insieme a un sistema di chiusura delle app in background molto simile ad Android, sarà infatti possibile chiudere un’applicazione semplicemente facendo uno swipe.

ios-android-multitasking

 

Airdrop

Una delle funzioni su cui si è concentrata la presentazione è sicuramente Airdrop, una innovativa funzione che permette a due terminali dotati di iOS7 di scambiare dei file semplicemente avvicinando l’uno all’altro. No nemmeno qui è un dejavu, i terminali Android con chip NFC fanno qualcosa di molto simile da tempo, però attenzione con iOS non ci sarà la necessità che i terminali si tocchino così che tutto sarà più semplice, anche mandare il file sbagliato alla persona sbagliata.

In conclusione abbiamo capito che iOS7 porta veramente tante novità nel mondo Apple che però al di fuori non sono per niente novità anzi sembrano palesi gli spunti presi da Android e anche qualcosa da Windows Phone, di certo non può che essere positivo prendere spunto dal meglio della concorrenza anche se speriamo stavolta Apple non si lamenti di vedersi copiati brevetti nati copiando a sua volta qualcun altro.