google-edition

Quando Samsung ha annunciato al Google I\O il suo Galaxy S4 Google edition tutti gli utenti sono rimasti sorpresi pensando a un evento eccezionale ed unico ma dopo pochi giorni HTC ha subito smontato il primato presentando il suo HTC One anch’esso Google edition.

Si è arrivati quindi a un punto in cui l’utente può scegliere il terminale che più preferisce ma con lo stesso identico sistema operativo senza personalizzazione varie che appesantiscono o comunque alterano, in meglio o in peggio, l’esperienza d’uso.

Sistema operativo allo stato puro

Principalmente precisiamo alcune cose, se avete per esempio visto la pubblicità del Galaxy S4 e volete acquistarlo per qualche funzione “figa” che vi è piaciuta avete sbagliato a pensare ai Google Edition, infatti questi terminali sono sprovvisti di funzioni come View Air, Smart Scroll, Commedia Shot o una qualsiasi delle altre caratteristiche della TouchWiz.

Allo stesso modo l’HTC sarà sprovvisto di Zoe e di tutte le funzioni della Sense ad eccezione di Beats Audio, quest’ultima infatti sarà presente come tecnologia all’interno del terminali ma non ci sarà possibilità di attivarla o disattivarla.

Sotto la scocca quasi gemelli

Sia l’HTC One e il Galaxy S4 hanno lo stesso processore Snapdragon 600, anche se l’ S4 avrà un clock leggermente superiore, non farà molta differenza nell’uso quotidiano.

La GPU è la stessa, la Adreno 320  fornisce grandi prestazioni per gli smartphone, il che significa che sarete in grado di giocare ai giochi di fascia alta anche negli anni a venire. Per entrambi i terminali sono previste 2GB di RAM , quindi nessuna differenza anche qui per un utilizzo veramente fluido qualunque dei due terminale sceglierete.

Display – AMOLED VS LCD

Il display è una delle parti hardware a cui si fa più attenzione negli ultimi anni e anche se con tecnologie diverse entrambi i terminali sono dotati di due schermi di tutto rispetto con risoluzione Full-HD.

Nel dettaglio l’HTC One è dotato di un display Full HD Super LCD3, che vanta una gestione dei colori tra i più accurati sul mercato. Grazie al suo schermo leggermente più piccolo da 4,7 pollici ha anche la più alta densità di pixel di qualsiasi smartphone,  469 PPI.

Il Galaxy S4 utilizza l’rormai nota tecnologia Super AMOLED, dandogli i neri assoluti e colori vivaci anche se meno naturali. Il grande display a 5 pollici gli permette di avere  la stessa risoluzione Full HD, come l’HTC One, ha una densità di pixel leggermente inferiore di 441 PPI.

Naturalmente la differenza di densità di pixel è quasi impercettibile quindi se volete dei colori più tenui e naturali andrete più su HTC invece se preferite la vivacità dei colori andrete su Samsung.

Leggi anche:  Google potrebbe assorbire Nest nella propria divisione hardware

Fotocamera – UltraPixels vs 13 Megapixel

Nei test effettuati sui device “Standard” il Galaxy s4 aveva molto vantaggio sul fronte fotografico che però senza ottimizzazione software la differenza ci è sembrata ridursi anche se non del tutto.

iso-auto-s4-645x483

 

Scatto Samsung Galaxy s4 iso automatico

iso-auto-one-645x364

Scatto HTC One iso automatico

 

Caratteristiche varie

Anche se HTC One ha perso tutte le sue caratteristiche software con la Google Edition di certo non può perdere la sua eccellente qualità costruttiva che sicuramente lo distingue dal suo concorrente, ed insieme al suo ottimo comparto audio e tutte le caratteristiche ormai standard per un prodotto Top di gamma come il Bluetooth 4.0, l’NFC e la tecnologia LTE.

Samsung Galaxy s4 dal canto suo però potrebbe essere preferita dalla possibilità di memoria espandibile e batteria removibile che quindi permetterebbe all’utente di utilizzare una (o più se siete succhiabatterie) batterie di riserva visto comunque che al momento nessuno smartphone sul mercato riesce a garantire più di una giornata di lavoro.

Prezzo

Su questo punto nessuno dei due smartphone può di certo competere con il Nexus 4 e saranno commercializzati Samsung Galaxy s4 a 599 dollari e HTC One a 649 dollari, differenza principalmente perchè HTC propone un taglio di memoria integrata da 32 gb contro i 16 di Samsung se pur espandibili.

Conclusioni

Se vi piacciono entrambi i terminali la scelta di sicuro sarà molto ardua. Se siete cultori della memoria espandibile, della batteria removibile, dei display Amoled e degli schermi generosi di sicuro acquisterete il Galaxy S4 se invece preferite l’eleganza e lo studio dei materiali nobili, una qualità audio superiore e un display dai colori più naturali andate su HTC One e non sbaglierete.

Naturalmente, se andrete ad acquistare questi smartphone, ripetiamo ancora di valutare bene che sono dei cellulari Google Edition e quindi “nudi”, cosa che per alcuni può rappresentare un vantaggio (dalla redazione stanno alzando la mano) mentre per molti altri utenti potrebbe essere uno svantaggio.

Per il resto buona Google Edition a tutti!

[via]