Solid-Explorer-Beta2-Icon-512x300

Tempi felici per gli amanti di applicazioni che trattano la gestione dei file, dopo l’aggiornamento di pochi giorni fa per Root Explorer, é pronta a introdurra una dose sostanziale di novità anche Solid Explorer.

Il cambiamento che si nota maggiormente a livello visivo in Solid Explorer 1.4.5 è la presenza di un menù laterale swipe-out che comprende le varie divisioni di archiviazione e rapidi collegamenti ai segnalibri ( se presenti ovviamente ). Altra modifica sostanziale mai riscontrata prima in nessun app di questo genere, è la possibilità di ridimensionare l’interfaccia o ingrandirla tramite il pinch-to-zoom. Inoltre tra le modifiche che stuzzicano il reparto grafico ci sono anche nuove animazioni, nuovi filtri e la possibilità di impostare la visualizzazione orizzontale.

Con questo aggiornamento alla versione 1.4.5, l’applicazione Solid Explorer permette anche la condivisione dei file tramite NFC ( solo su dispositivi compatibili, ovviamente ) e in modalità Access Point. Solid Explorer 1.4.5 include inoltre un client WebDAV  con supporto Yandex o Owncloud, compreso l’aggiornamento automatico per i file in remoto che sono modificati sul proprio dispositivo Android.  Ricordiamo che Solid Explorer è un’app compatibile con le versione di Android a partire dalla 2.2 e può essere acquistato ad un prezzo di 1,54€ oppure testarlo con una versione gratuita che ha una validità di 14 giorni.