google-plus-games

Dopo il 30 giugno, la sezione giochi sul social network di Google sarà oscurato, ma Page & Co. fa notare che alcuni titoli saranno comunque riproducibili su altri siti.

Anche questa mossa fa parte del piano dell’azienda di Mountain View di unificare e semplificare quanto più possibile le loro piattaforme. Ora sul piano Game, Google vuole portare l’attenzione sul nuovo Game Center per la propria piattaforma mobile. A seconda del supporto degli sviluppatori, le persone che hanno trasformato i propri risparmi in crediti di gioco potrebbero essere ancora in grado di spenderli nel corso di un certo periodo o giocando gli stessi titoli attraverso altri siti web. La cosa non è del tutto chiara ancora, ma, certamente, Google provvederà a fornire informazioni anche su questo.

 

 

via

Leggi anche:  Apple, nel 2018 potremmo vedere un iPad low cost