google I/O

 

Sundar Pichai, ha sostituito Andy Rubin come capo di Android, in un intervista a Wired ha parlato del suo nuovo lavoro.

Sundar Pichai getta acqua sul fuoco sul fatto che vedremo una marea di nuovo hardware Google alla conferenza annuale degli sviluppatori il Google I/O. Invece, ha detto che la mostra di quest’anno si concentrerà su “tutte quelle cose che stiamo facendo per gli sviluppatori, così che possano scrivere cose migliori” per Android e Chrome OS. Si è anche lasciato sfuggire che il suo smartphone è un Galaxy S 4, ma che non ha mai usato la caratteristica tanto pubblicizzata l’eye-tracking – un’ammissione che farà sicuramente felici i fan di HTC One.

Saranno vere le affermazioni del nuovo capo di Android o è solo tattica? Che non verranno presentate grandi novità dal punto di vista device è abbastanza noto ma che non arrivino altre novità sembra poco probabile. Quantomeno vedremo la nuova versione Android 4.3 oppure no?

Leggi anche:  WhatsApp, ecco il trucco per continuare a chattare nascondendo l'ultimo accesso

via