Internet Explorer 10 comincia ad emergere per le sue grandissime qualità ed ormai è pronto a intraprendere una gara da protagonista nel mercato dei browser dopo aver conquistato in breve tempo una quota pari al 6,02%.

Internet Explorer diventa il re della velocità, lo  Usain Bolt dei browser, non ci credete ? Fidatevi, è tutto vero! Il browser di casa Microsoft è stato progettato per eseguire il salto di qualità, per essere più veloce, fluido, reattivo e far provare all’utente l’ebbrezza di navigare senza alcun tempo di attesa. Tutto questo non è assolutamente un concetto astratto, anzi commentiamo ciò che i numeri rendono palese soprattutto nell’ultimo test Strangeloop affermando la superiorità di Internet Explorer 10 nella velocità di caricamento delle pagine, con un vantaggio dell’8% rispetto a Chrome.  Internet Explorer 10 inoltre, offre migliori prestazioni nella gestione dei JavaScript e accompagna a ciò un’accelerazione hardware in grado di rendere la navigazione sui siti web molto più reattiva dando l’impressione a qualsiasi utente di utilizzare un’applicazione piuttosto che i servizi web. Infatti questo browser velocizza l’interazione in ogni suo aspetto sfruttando la potenza dell’unità di elaborazione grafica (GPU) dei dispositivi per visualizzare grafica e testo. Non finisce qui, con il nuovo modern.IE, il nuovo set di strumenti e risorse in grado di supportare le versione precedenti di IE, questo nuovo browser è pronto ad insidiare i suoi diretti concorrenti che nonostante tutto presentano ancora alcuni problemi di sicurezza. Questi ultimi sono solo un pensiero lontano con Internet Explorer 10 che con i suoi evoluti meccanismi di sicurezza assicura che i tuoi dati e la tua privacy saranno sempre protetti da Windows contro malware e spyware. In aggiunta è dotato di un filtro decisamente efficace come lo SmartScreen, tecnologia leader nell’ambito della sicurezza, ed è impostata di default la funzione Do Not Track che impedisce a siti, servizi web e network pubblicitari di tracciare gli utenti in modo ingannevole senza che questi ne siano a conoscenza.

Leggi anche:  Microsoft Andromeda sarà un dispositivo pieghevole con Windows-Ink

E’ stata migliorata in modo sostanziale anche l’interfaccia per i dispositivi touch, lo schermo reagisce immediatamente al tocco e qualsiasi gesto come swipe, tap o clic sono eseguiti in contemporanea dando l’impressione di avere quei servizi a portata di mano senza che un sistema si posizioni tra noi e i contenuti. Internet Explorer 10 è anche il primo browser a schermo intero, nascondendo in automatico i controlli, lasciando totale libertà di godersi il web, e sempre per quanto riguarda l’interfaccia touch non sarà più necessario selezionare numeri di pagina piccolissimi presenti nelle finestre del web, IE trova automaticamente la pagina successiva: basta scorrere con il dito per visualizzare la pagina seguente.

Per chi sta continuando a leggere l’articolo e non è già corso ad installare questo velocissimo Internet Explorer 10, vi consigliamo di provare questo nuovo browser e godervi una navigazione senza precedenti.


Articolo sponsorizzato