Se siete in procinto di acquistare un tablet e non sapete quale sia più adatto alle vostre esigenze vi consiglio di leggere questa guida per chiarirvi le idee.

Dal Mobile Word Congress sono arrivate alcune novità che non sono ancora in vendita o che non sono ancora a pieno regime. Quindi, in alcuni casi, potrebbe essere saggio aspettare per effettuare l’acquisto, l’attesa non dovrebbe essere lunga. Ovviamente la guida si differenzia in due diverse categorie: tablet da 10 pollici, tablet da 7-8 pollici.

Ricordo, infine, che ora il Play Store di Google ha una sezione dedicata ai tablet.

Tablet da 10 pollici.

Google Nexus 10

nexus-10-confirmed

Il Nexus 10 non è proprio il prodigio che alcuni sospettavano. Il design Samsung-made ha ancora la più alta risoluzione di qualsiasi tablet e un veloce processore Exynos 5 dual core, anche il prezzo potrebbe essere un argomento interessante. È anche la massima espressione della visione dei tablet Google con Android 4.2, con la promessa di aggiornamenti tempestivi per lungo tempo.

La linea di fondo: Probabilmente il tablet Android più tecnicamente avanzato.

Specifiche: 1.7GHz dual-core Exynos 5 dual, 2GB di RAM, 16GB o 32GB di storage, fotocamera frontale da 1.9 megapixel e posteriore da 5 megapixel, 10.1 pollici (2.560 x 1.600).

Prezzo: 399€ versione da 16GB, 499€ versione da 32GB

ASUS TRANSFORMER PAD INFINITY TF700T

Non c’è dubbio che il Transformer Pad Infinity è vicino alla fine del suo ciclo di vita. Eppure, rimane una delle migliori offerte con i suoi 64 GB di storage, display più che Full HD e che tastiera dock opzionale che lo rendono un vero e proprio notebook. Altrettanto importante, ASUS ha un gran solido track record nella fornitura di aggiornamenti del sistema operativo che mantengono i suoi dispositivi aggiornati. Infatti, il Transformer TF700T è aggiornato a Jelly Bean 4.2.1. con questo tablet non avrete problemi di spazio in quanto dotato di slot per microSD fino a 32GB che sommati ai 64 in dotazione ne fanno, forse, il tablet con maggior capienza in assoluto con ben 96GB.

La linea di fondo: il miglior tablet  non-Nexus, e la miglior tavoletta agganciabile.

Specifiche: 1.6GHz quad-core Tegra 3, 1 GB di RAM, 64 GB di storage, fotocamera frontale da 2 megapixel e 8 megapixel quella posteriore, display 10.1 pollici (1.920 x 1.200).

Prezzo: 499

Tablet 7 e 8 pollici.

Google Nexus 7

nexus-7-441x400

Il miglior tablet 7 pollici, decretato al MWC di Barcellona, e per l’ottimo prezzo direi il miglior tablet e basta. La tecnica costruttiva Asus e il software ‘Pure Google‘ trovano in questo tablet la massima espressione e senza spendere un capitale. Questo, però, è uno di quei casi in cui aspettare per acquistarlo potrebbe essere saggio. Infatti, tra il 15 e 17 maggio ci sarà il Google I/O dove potrebbe essere presentata la nuova versione del Nexus 7.

La linea di fondo: il valore eccezionale per i soldi, punto e basta.

Specifiche: 1.2GHz quad-core Tegra 3, 1GB di RAM, 8/16GB di storage, fotocamera anteriore da 1.2 megapixel, display da 7 pollici (1.280 x 800).

Prezzo: 249€

Amazon Kindle Fire HD

Anche se il 7 pollici Kindle Fire HD non ha mantenuto il titolo di miglior affare in assoluto tra i tablet moderni, il Nexus 7 lo ha superato in questo, trova nella risoluzione il motivo della presenza in questa breve lista. Chiunque abbia pesantemente investito in e-book e video shops di Amazon sarà ben servito con hardware paragonabile. Ci sono anche extra come l’uscita HDMI o FreeTime Kindle che non sono disponibili sul dispositivo ufficiale di Google. Basta essere disposti a vivere entro confini software strettamente prescritti da Amazon.

La linea di fondo: il tablet per eccellenza per gli appassionati dell’universo mediatico di Amazon.

Specifiche: 1.2GHz dual-core TI OMAP 4460, 1GB di RAM, 16GB o 32GB di storage, fotocamera frontale “HD”, (1.280 x 800) display da 7 pollici.

Prezzo: 199 € 16GB, 229€ 32GB.

Samsung Galaxy Note 8.0

L’anno scorso il Galaxy Note 10.1 non era tanto un blocco note digitale, piuttosto una tela per pittori – e come una vera tela, le dimensioni e il prezzo erano per i gusti di ogni artista in erba. Il Galaxy Note 8.0 colpisce per il migliore equilibrio tra il suo cugino più grande e il Galaxy Note II, mentre pecca su accorgimenti che non ha, come il telecomando della TV e l’organizzazione dei dati  personali tramite Awesome Note. E’ anche un telefono, se si acquista la variante giusta nel paese giusto. Il prezzo è alto, forse troppo per un piccolo tablet. Eppure, è una rara miscela di input tramite penna, prestazioni solide e di piccole dimensioni.

Specifiche: 1.6GHz quad-core Exynos 4 Quad, 2GB di RAM, 16GB di storage, fotocamera frontale da 1,3 megapixel e posteriore da 5 megapixel, display da 8 pollici (1.280 x 800).

La linea di fondo: uno dei tablet più costosi, ma anche nella posizione ideale per coloro che vogliono un album da disegno per il XXI secolo.

Prezzo: 429€

In questo breve elenco mancano ovviamente molti tablet, sarebbe impossibile elencarli tutti, tra questi segnalo il MeMo Pad Asus che con Jelly Bean 4.2 e un prezzo di 299€ è anch’esso un ottimo acquisto. Chiaramente i tablet indicati sono tutti equipaggiati con Android poi vi sono quelli Windows ed Apple con prezzi in alcuni casi molto elevati, basti pensare al Lenovo Thinkpad Tablet 2 (Lte) che costa 949€, che esulano (e meno male) dal nostro Blog.

Veniamo ora a quei tablet che ancora non sono presenti sul mercato ma che lo saranno a breve.

Asus Fonepad

Asus-FonePad-572x355

No, non PadFoneFonePad. Lasciando perdere la grande fantasia di Asus per i nomi, il suo imminente tablet FonePad si distingue sia attraverso il suo chip Atom Intel sia per il suo ruolo come telefono: è possibile utilizzare un unico dispositivo come tablet e smartphone riducendo e i costi e i device da portarsi dietro. Risolte anche alcune stranezze del Nexus 7, migliorando la qualità costruttiva e l’aggiunta di uno slot microSD. Il prezzo fa del FonePad un grande affare.

Prezzo: 229€

HP Slate 7

A partire da aprile, la società è tornata sulla scena cellulare-tablet con lo Slate 7, e il primo tablet Android di HP è sorprendentemente compiuto. È più lento e ha uno schermo con risoluzione più bassa rispetto al Nexus 7, ha complessivamente una migliore qualità costruttiva, una fotocamera posteriore, uno slot microSD e da non trascurare l’audio curato da Dr Dre con sistema Beats Audio integrato. La durata della batteria, cinque ore, non è certo il massimo quindi non sarà con voi tutto il giorno.

Prezzo: 159€

Non ho parlato della connettività volutamente perché quasi tutti i tablet hanno una versione 3G, oramai anche 4G, a parte il TF700T dell’Asus che è solo Wifi. Sul mercato troverete tantissimi altri modelli noti e meno noti. Vi consiglio di fare attenzione anche all’offerta di primavera della Samsung consistente in 50€ di sconto su alcuni suoi tablet, qui l’articolo che ne parla.

Se siete interessati  all’iPad ho trovato alcune offerte interessanti di TechMania di cui vi riporto i link.

IPAD RETINA WI-FI+4G 16GB BLACK 535€

Nuovo Ipad 16Gb Wi-Fi Nero 389€

Nuovo Ipad 32 Gb Wi-Fi Nero 449€

Allora, ancora indecisi? Si sono chiarite le idee?

via