Qualche mese fa sono giunte delle voci a riguardo di Google I/O e a probabili nuovi Nexus, ad oggi l’unica ipotesi che riteniamo plausibile è quella di un successore per il Nexus 7, che quasi sicuramente avrà un SoC Qualcomm una risoluzione più elevata del precedente modello.

 

 

Oggi si affaccia una nuova teoria, che vorrebbe l’arrivo di un Nexus 4 da 32 GB dotato di connettività LTE; in pratica uno modello che andrebbe a colmare tutte le lacune del precedente modello in materia di scarsa memoria interna e di radio 4G presente. Questa nuova versione dello smartphone di LG sarebbe inoltre la prima dotata di Key Lime Pie, che ovviamente arriverà a breve anche sugli altri “membri della famiglia”.

Il fatto che tutta questa storia sia reale non la rende di suo più vera delle altre, in assenza di prove a suo sostegno, ma quantomeno non ce la farà accantonare a priori, e anzi saremmo piuttosto contenti se si rivelasse vera: il Nexus 4 è stato introdotto solo da 6 mesi scarsi, e un nuovo smartphone adesso sarebbe solo inutile “cannibalismo tra Nexus”; meglio allora un aggiornamento, piccolo, del precedente modello, e magari un nuovo Nexus 7, a quasi un anno dalla sua presentazione.

Leggi anche:  Mediaworld vs Euronics: ecco le migliore offerte per gli smartphone Android