Poco fa abbiamo ricevuto una notizia di Facebook Messenger. Abbiamo scoperto che con la nuova versione di Facebook Messenger (uscita ieri sera sul Play Store) per l’invio di SMS in sostituzione all’applicazione predefinita “Messaggi” su Android, se si è clienti Vodafone viene automaticamente (e virtualmente) attivata l’opzione “Rapporto di consegna” al costo di 0,20€ per messaggio inviato.

Dopo alcune ricerche che abbiamo effettuato, e alcune chiamate al servizio clienti 190 di Vodafone, siamo giunti ad una prima conclusione:

Il nuovo aggiornamento di Facebook Messenger attiva, erroneamente e a nostra insaputa, il “rapporto di consegna” degli SMS. Questo comporta un addebito di 0,20€ per ogni messaggio inviato indipendentemente dal piano tariffario (che comprenda o meno l’invio di SMS gratuiti). Fino ad un prossimo aggiornamento, ai clienti Vodafone, è dunque sconsigliato l’utilizzo di Facebook Messenger come applicazione predefinita per l’invio e la ricezione dei messaggi di testo. E’ possibile continuare ad utilizzarla per il solo uso di chat su Facebook.

Siamo in fase di verifica per i clienti Wind che, in alcuni casi, sembrano lamentare la stessa casistica di Vodafone.

Leggi anche:  Vodafone TV, nuove funzionalità per il set-top-box dell'operatore telefonico