unroot

Molti di coloro che hanno uno smartphone con poca Rom hanno dovuto ottenere i permessi di root per utilizzare la microSD come Rom aggiuntiva.

Ottima cosa ottenere i permessi di root in quanto questo consente di poter utilizzare il nostro device in modo completo e senza lo stress di dover controllare di continuo quanto spazio rimane nello smartphone.

Come in tutte le cose, però, c’è il rovescio della medaglia. Ottenere i permessi di root invalida la garanzia il che comporta che se dovessimo, purtroppo, mandare in assistenza lo smartphone sarebbe a nostre spese.

Per fortuna il processo per ottenere i permessi di root è reversibile, cioè è possibile effettuare l’unroot del device. Questo, in genere, risulta complicato perché occorre trovare la procedura specifica per il nostro dispositivo e non sempre si reperisce facilmente o comunque la procedura potrebbe essere complicata.

Tutto questo non sarà più così se utilizzerete Universal Unroot, un’applicazione che consente di effettuare l’unroot del vostro smartphone con un semplice tap. L’app funziona su un gran numero di device Android, nel caso sul vostro non dovesse funzionare potete contattare lo sviluppatore per poter inserire anche il vostro terminale nella lista dei funzionanti con l’app. Unica pecca di questa applicazione è che è a pagamento, ma cosa sono 0,99€ in confronto ad ottenere nuovamente la garanzia?

Leggi anche:  Samsung: Come ottenere i permessi di root (metodo Odin)

[app]com.universal.unroot[/app]

via