Dall’annuncio del nuovo sistema Tizen da parte di Samsung Bada è stato completamente abbandonato dal colosso coreano. Ancora una volta ci vengono in aiuto i ragazzi della community XDA che stanno lavorando alacremente su Bada.

Calzare un sistema operativo su un dispositivo a cui non è mai stato destinato è incredibilmente difficile, che richiede tempo, e il processo è spesso frustrante. Tuttavia questo tipo di progetti è esattamente ciò che fanno i Developers di XDA. Il progetto mira a portare una versione completa di Android sulla serie Wave di Samsung, dispositivi che originariamente sono forniti con l’OS Bada.

L’ultima volta che XDA ha fornito informazioni relative al progetto si è parlato di un BadaDroid gestito dalla scheda SD, che consente l’avvio in dual boot tra Bada e Android. Questo sarebbe l’ideale ma per il momento tutto il processo è in una fase ancora sperimentale.

Nonostante vi sia questo progetto in dual boot la squadra BadaDroid è partita da zero. E ora c’è una certa quantità di funzionalità di base disponibili, che Rebellos descrive come:

  • Viene letto il vero IMEI da  NVdata;
  • sblocco della SIM con il PIN;
  • registrazione alla rete mobile;
  • si viene avvisati di chiamate in arrivo, con la possibilità di rispondere o meno. AL MOMENTO NON E’ POSSIBILE RICEVERE O INVIARE AUDIO;
  • supportate le chiamate in attesa;
  • ricezione e invio degli SMS;
  • l’ora viene presa dalla rete mobile (Nitz);
  • e tante altre modifiche.

La build rimane in uno stato molto iniziale, ma questo è un grande passo in avanti e un risultato fantastico per il team che sta lavorando su di esso. Se XDA, però, ne da notizia significa che qualcosa inizia a comparire all’orizzonte.

via