899610_10200707521474920_616993266_o

Una delle domande che maggiormente riceviamo dai nostri lettori riguarda lo spazio occupato nella RAM (Random Access Memory – Memoria ad accesso casuale), la quale è deputata a tenere le apps in una propria cella di memoria per poterle far funzionare sul vostro dispositivo. Ovviamente questo comporta che vi sono app sempre attive in background oltre che in foreground.

Proprio per questo quando un dispositivo ha una RAM troppo “piena” il dispositivo può subire rallentamenti. Problema a cui sono soggetti tutti i dispositivi entry e medium level ma che non esenta anche gli end-level.

Per ovviare a questi inconvenienti sul Play Store vi sono decine di apps che svolgono il compito di “ripulire” appunto la RAM. Quella che utilizzo personalmente e di cui vi parlo oggi è Smart Cleaner disponibile sul Play Store totalmente gratuita e in italiano.

Utilizzare Smart Cleaner è davvero semplicissimo basta mettere la spunta alle varie voci in elenco digitare pulisci e il gioco è fatto. Smart Cleaner elenca le applicazioni in esecuzione e la RAM rimanente oltre che la memoria libera, e se è presente, anche quella disponibile nella SD. Dopo l’esecuzione dell’applicazione viene anche fornito un grafico che indica l’uso della RAM prima e dopo la pulizia.

899778_10200707531995183_592415882_o

Testata su Samsung Galaxy Next, Samsung Galaxy S2, Asus TF700T.

[app]com.suvsoft.smartcleaner&feature[/app]