SamMobile oggi ha divulgato nuove info riguardanti il nuovo flagship di casa Samsung, dove la sua presentazione ufficiale è ormai vicinissima (tra 5 giorni).

Come si ”vociferava”, è quasi sicuro dall’atteso smartphone utilizzerà la tecnologia Floating Touch di cui si è servita Sony nel suo Xperia Sola, funzione nota anche come touchless che, unita ad altre implementazioni lato software che prevedono l’utilizzo della fotocamera frontale,  rendono il Galaxy S IV un prodotto “smart”. Il succo che caratterizza alcune di queste funzioni che già dovrete conoscere, sono tra le seguenti: Smart Scroll, Smart Pause, Smart Staye Smart Rotation.

A questa conferma se ne aggiunge un’altra, più interessante, che riguarda il display: il nuovo materiale è  AMOLED, denominato Green Pholed, userà una nuova tecnologia capace di rendere il display il 25% più efficiente in termini di luminosità e risparmio energetico.

Altre news di minore entità, in quanto già abbastanza scontate, riguardano laversione di Android con cui lo smartphone verrà distribuito e cioè la 4.2.1, che verrà aggiornata alla 4.2.2 entro il primo mese dal suo rilascio. Il Galaxy S IV avrà una fotocamera con una nuova funzionalità chiamata Samsung ORB che permetterà di ottenere la cattura di immagini a 360°.

Il software di Samnsung utilizzerà inoltre la nuova TouchWiz Nature UX che troviamo nel Galaxy S III; con molta probabilità il nuovo terminale farà scattare il numero di versione successivo.

La presentazione ufficiale del Galaxy S IV è prevista per il 14 Marzo a New YorkSamsung Mobile presenterà l’evento in diretta streaming su YouTube e Facebook. Ci si aspetterebbe un conto alla rovescia da qualche parte, ma probabilmente Samsung vuole incuriosire i suoi fan circondandosi di ancora un po’ di mistero prima di girare le carte del suo nuovo figlio.