iphone-6-caratteristiche-novit-previste

iPhone 5 potrebbe avere anche più di un erede. Si parla infatti di iPhone 5SiPhone 6iPhone mini. Si sostiene quindi che Apple possa pubblicare più modelli di iPhone di nuova generazione. iPhone 5S si configurerebbe come un refresh di iPhone 5, ossia come un modello caratterizzato dal medesimo design e da alcune implementazioni a livello hardware.

Mentre se parliamo di iPhone6 , dovrebbe giustamente, fare un passo avanti, rispetto all’iPhone 5. Chi punta su iPhone 6, quindi, suggerisce un design inedito e una dotazione hardware in grado di spingere ancora più in alto le prestazioni dello smartphone. Poi da non dimenticare c’è anche  iPhone mini, cioè il modello più economico di iPhone di nuova generazione, destinato a catturare il favore dei consumatori nei mercati emergenti e a intercettare il consenso di quanti vogliono un telefonino con il logo della Mela morsicata ma non sono disposti a spendere una cifra elevata come l’iPhone5-6.

Quali sono le caratteristiche di iPhone 6? Un nuovo design, in primo luogo. Un corpo telefono realizzato con materiali di pregio, estremamente sottile e leggero. Più di iPhone 5. Uno schermo con una diagonale superiore ai 4 pollici di lunghezza, per agganciare il trend dei display maxi. Apple, però, ha difeso e continua a difendere la scelta operata per iPhone 5, il cui pannello misura in diagonale 4 pollici. Perché, sostiene la società di Cupertino, si tratta della migliore soluzione per garantire, al contempo, ergonomia, praticità d’uso ed esperienze di visualizzazione e di navigazione online ottimali. I consumatori hanno però mostrato di gradire, e molto, gli smartphone con display maxi. Prova ne sia il successo ottenuto da Samsung Galaxy S3. Sempre in riferimento con l’iPhone6, si scommette in via principale su pannelli IGZO di Sharp, preferiti agli OLED adottati da Samsung. E se iPhone 5 monta un display a tecnologia in-cell,iPhone 6 potrebbe montare uno schermo a tecnologia on-cell.

A spingere iPhone 6 potrebbe essere il chip quad-core A7, catturato in alcuni immagini sulla cui veridicità, però, nessuno è disposto a garantire. Precedentemente, si era parlato del processore A6X, già adottato per iPad 4. Tra le altre caratteristiche attese a bordo di iPhone 6, il supporto per la tecnologia LTE, una batteria capace di assicurare un’elevata autonomia lavorativa, superiore a quella offerta da iPhone 5. E se quest’ultimo è privo di supporto per la tecnologia NFC, iPhone 6 permetterà di sfruttare le applicazioni Near Field Communication.

iPhone 6 girerà su iOS 7. Su questo punto la maggior parte degli osservatori di mercato concorda. iOS 7 dovrebbe portare con sé un nuovo design, firmato Jony Ive, e un Siri più intelligente e dotato di nuove funzionalità.