Sony-logo_002BARCELLONA, Mobile World Congress – Dopo ZTE , il primo al mondo a commercializzare uno smartphone con Firefox presentato proprio al MWC, altri produttori stanno mostrando interesse per la nuova piattaforma open di Mozilla.

Sony Mobile ha ora confermato che ha “l’ambizione” di lanciare il suo primo smartphone con Firefox nel 2014 sotto una nuova partnership con Telefonica.

“I nostri ingegneri stanno lavorando con Firefox OS mobile e HTML5, evoluzioni tecnologiche che presentano grande potenziale. Inoltre, continuiamo a lavorare con i nostri operatori partner, tra cui Telefónica, in un progetto di sviluppo con l’ambizione di portare un prodotto sul mercato nel 2014″ ha dichiarato Bob Ishida, responsabile del Business Group di Sony, in una dichiarazione rilasciata al MWC.

Oltre a ZTE e Sony, Huawei, LG, e Alcatel hanno confermato il loro impegno a Firefox, che sarà in concorrenza con Android, iOS, BlackBerry 10 e Windows Phone non appena sarà disponibile al pubblico nei prossimi mesi.

Non sorprende che Samsung non abbia ancora dato il suo sostegno, e probabilmente non lo farà. L’azienda coreana sta dominando il mercato Android con la sua gamma di dispositivi Galaxy, e sta anche lavorando su una propria piattaforma smartphone al fianco di Intel cioè Tizen.

L’OS Firefox dà a produttori come Sony e LG la possibilità di espandersi in altri settori predominio di Samsung con Android, e così la piattaforma di Mozilla potrebbe essere un’alternativa più redditizia.

Speriamo di vedere anche alcuni dispositivi di fascia alta con Firefox. Tutti gli smartphone con OS Firefox che abbiamo visto fino ad ora sono a basso costo, destinati ai mercati emergenti o agli utenti che si avvicinano al mercato smartphone per la prima volta. Vedremo cosa una società come Sony sarà in grado di fare con un dispositivo di alta qualità.

Per ora Sony ha solo dichiarato “l’ambizione” di voler realizzare smartphone con OS Firefox quindi occorre solo attendere per sapere se tali smartphone arriveranno nel 2014.