nexus_superuser

Koushik Dutta, autore della ClockworkMod Recovery, ROM Manager e, più recentemente, di Carbon, ha deciso di affrontare un nuovo progetto dedicandosi Superuser e il controllo agli accessi di root.

Ancora in versione beta, ma presto arriverà sul Play Store e si chiamerà Superuser ClockworkMod, la rispetto alla due note applicazioni Superuser ChainsDD e SuperSU di Chainfire è che sarà completamente gratuita e open source e il suo codice sorgente sarà disponibile nella sua repo GitHub. In questo modo tutti potranno testare le potenziali vulnerabilità e dare suggerimenti allo sviluppatore

ClockworkMod Superuser anche se in versione beta funziona davvero bene e offre anche il supporto multi-utente per chi ha Android 4.2 (Nexus 10), Koush assicura che Superuser sarà già integrato nelle ROM come ad esempio la CyanogenMod.

Vediamo tutte le caratteristiche:

  • supporto multiutente
  • open source
  • gratis
  • Sfrutta modello di permesso di Android
  • Registrazione (e per la registrazione app)
  • Grafica semplice
  • PIN di protezione
  • Richiesta Timeout
  • Personalizzazione delle notifiche
  • supporto x86 e ARM (Il superuser.zip è sia per ARM e x86)
  • Gestire le richieste simultanee SU in modo corretto
  • NDK pulito

Per chi volesse provare la beta la può installare tramite ROM Manager oppure scaricarla da qui e flasharla da recovery.