spotify

 

La versione Free dell’applicazione Spotify, che consente di ascoltare gratis la musica in streaming da pc, pare vada sempre più ad estendere questa funzionalità anche ai dispositivi mobili, quali smartphone e tablet.

Spotify è un’applicazione per Android che consente di ascoltare senza limiti e in maniera assolutamente gratuita e, soprattutto, legale tutta la musica in streaming che vogliamo, utilizzando semplicemente una connessione ad Internet.

Spotify è disponibile nella versione Free, gratuita, che (decorsi i 30 giorni di prova) consente però di ascoltare i brani in streaming solo da pc, sopportando la pubblicità, per un massimo di 10 ore al mese (dopo i primi 6 mesi). L’abbonamento “Unlimited” invece rimuove la pubblicità e i limiti di tempo, mentre l’abbonamento “Premium” introduce ulteriori funzioni come lo streaming con maggiore bitrate (fino a 320kbps), l’accesso offline alla musica e le applicazioni mobili.

Per quanto riguarda la possibilità di utilizzare Spotify anche dai dispositivi mobili, quali smartphone e tablet, ottime notizie giungono nelle ultime ore da The Verge. Stando a quello che riporta questa fonte, Spotify starebbe infatti lavorando per esportare le funzionalità caratteristiche della versione Premium anche su quella Free. Tutto questo sarebbe possibile grazie ai nuovi accordi di licenza che l’azienda starebbe cercando di intavolare con le case discografiche.

In questo modo si potrebbe finalmente avere tutta la musica in streaming che vogliamo direttamente sui nostri telefoni o tablet, ovunque siamo, in qualsiasi momento, e soprattutto a costo zero! Potrebbero forse essere introdotti limiti di altro tipo, come un certo numero di canzoni o di ore di ascolto al giorno, oltre naturalmente a dover sopportare le interruzioni pubblicitarie. Ma, nonostante ciò, se questo piano andasse in porto sarebbe sicuramente un’ottima cosa per tutti gli utenti Free, anche se resta da chiederci che senso avrebbe allora per qualcuno sottoscrivere un abbonamento Premium.