001 002

 

 

 

 

 

 

 

C’è sempre più interesse attorno alla geolocalizzazione, da tempo i social stanno sperimentando modalità sempre nuove per localizzare gli utenti e farli interagire tra di loro.

La novità stavolta arriva dall’Italia, nata dall’idea di due giovani sviluppatori che hanno dato vita ad Artie, app gratuita disponibile da pochi giorni su Google Play la cui particolarità sta nel mostrare gli spostamenti degli iscritti in tempo reale su una
mappa. A ricalcare i nostri passi nel mondo virtuale è un clone che possiamo creare a nostra immagine e somiglianza, con un divertente gioco al guardaroba dalle infinite combinazioni. Per farsi localizzare bisogna ovviamente attivare il gps del proprio telefonino, ma lo stesso risultato, con anche un bel risparmio di batteria, si ottiene con la triangolazione delle reti wifi. Il social può anche essere usato da pc attraverso
il sito artie-world.com. Naturalmente è possibile pubblicare foto, ma una delle parti più interessanti è forse la registrazione d’itinerari che possono diventare quasi un diario di viaggio da condividere con gli amici, segnalando i luoghi visitati, i locali o i negozi che più sono piaciuti. Si possono anche scambiare foto, messaggi e commenti vocali. La privacy è tutelata dalla scelta lasciata all’utente di rendere pubblico il proprio profilo o restringerlo ai soli amici. Qualunque sia la scelta, la geolocalizzazione in tempo reale di Artie consente sicuramente di fruire di un social in maniera innovativa: nelle strade, fuori, all’aperto, dove veramente s’incontrano le persone.

Artie si può scaricare gratuitamente da Google Play:

Per ora è disponibile solo per Android ma il passo che porterà l’applicativo ad adattarsi anche agli altri sistemi operativi è già dietro l’angolo.