8716galaxynotepremiumsuite

 

 

Il primo ibrido tra telefono e tablet, il Galaxy Note, nonostante i successori non è stato abbandonato da Samsung, che ha rilasciato un manuale per l’aggiornamento a Jelly Bean.

Pare infatti che la casa produttrice Samsung non abbia voluto abbandonare i possessori del primo phablet, il Galaxy Note GT-N7000, neanche dopo il lancio dei nuovi device quali l’S3, il Note II e i prossimi previsti per il MWC 2013.

Dopo il rilascio dell’aggiornamento ufficiale di Android alla versione 4.1 Jelly Bean per Galaxy S3, Galaxy Note 2 e Galaxy S2, pare infatti che l’arrivo dell’update sia imminente anche per il Galaxy Note.

Questo perchè la versione inglese del sito web di Samsung è stato di recente aggiornato con nuove informazioni. Nella pagina di supporto per il Galaxy Note GT-N7000 infatti ora è possibile trovare un nuovo manuale d’uso, datato 25 gennaio 2013, contenente anche un riferimento a Jelly Bean, cosa che ci fa presumere un roll-out ormai imminente anche per questo device.

Il manuale dovrebbe essere infatti una versione rivisitata in modo da aiutare l’utente a farsi strada tra i numerosi cambiamenti introdotti dall’aggiornamento a Jelly Bean in questa Premium Suite, tra cui:

  • Multi Window (per utilizzare contemporaneamente due applicazioni)
  • Popup Note
  • Popup Video
  • Popup Browser
  • Photo Note / Photo Frame
  • Handwriting su S Planner/Email
  • Easy Clip
  • Project Butter (per una maggiore fluidità del sistema)

In Polonia l’aggiornamento a Jelly Bean è già arrivato tramite Samsung KIES, per cui non dovrebbe mancare molto prima che l’update raggiunga anche l’Italia via OTA (Over-The-Air) e Samsung KIES.

Se volete dare un’occhiata in anteprima al manuale in questione, in lingua inglese, ecco  il link.