lg-nexus-4-sold-out

 

Dal momento della sua uscita, tante sono state le voci (soprattutto quelle contrariate) intorno all’ultimo nato di casa LG, il Nexus 4.

E il polverone sembra non essere ancora finito.

Molti consumatori sono già rimasti molto male per il fatto di non aver ancora ricevuto il proprio Nexus 4 acquistato, altri invece (come in Italia) si sono imbattuti in un’impossibilità totale di reperire il device in territorio nazionale, e le negatività intorno allo smartphone sembrano destinate ad aumentare in maniera crescente.

Nelle ultime ore, infatti, International Business Times ha riportato la probabile volontà di LG di arrestare la produzione del Nexus 4 per far posto per i suoi nuovi smartphone in arrivo. Vi è infatti l’idea che LG stia già lavorando sul successore del Nexus 4 dietro le quinte. Secondo Steve Fisher pare ormai confermato che LG abbia un programma più grande e migliore con Google.

L’LG Electronics SVP, James Fisher, durante la conferenza stampa al CES ha rivelato che il Nexus 4 è solo “il primo di molti” prodotti Nexus sui quali si sta lavorando, e suggerendo che le due società potrebbero avere segretamente in via di sviluppo un altro dispositivo smartphone o tablet.

Leggi anche:  Google Foto, il nuovo update rende più veloce la condivisione video

LG ha fatto capire che si ha in programma lo sviluppo e il rilascio di più dispositivi Nexus in collaborazione con Google e alcuni di essi faranno il loro debutto il mese prossimo all’evento del Mobile World Congress.

Recenti voci hanno sostenuto che il successore dell’LG Nexus 4 sarà dotato di un potente processore quad core a 2 GHz e del prossimo sistema operativo Android 5.0 Key Lime Pie. Tutto questo, confrontato con l’LG Nexus 4, che vanta di uno schermo 4,7 pollici con risoluzione 1280×768, 1.5GHz Snapdragon S4 Pro quad-core, fotocamera da 8 MP e 2100 mAh, risulterebbe quindi dotato di caratteristiche migliori dell’ultimissimo smartphone di Google che funziona con Android 4.2 Jelly Bean.

Comunque se tutto ciò fosse vero (e tutti i segnali indicano che lo sia), questo sarebbe una delusione notevole per tutti i clienti che aspettano il Nexus 4 da Ottobre. Attenderemo nuovi sviluppi!