acercloud

 

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un boom di piattaforme di condivisione online (clouding), come Dropbox, Skydrive, Google Drive, da usare sia tramite pc che smartphone.

Ora è il turno anche di Acer!

Acer ha annunciato oggi alcuni miglioramenti all’offerta di servizi su AcerCloud. Il servizio è disponibile solo per i clienti di Acer. Finora, gli utenti potevano caricare i file solo dal proprio computer al servizio di cloud, e vedere dai dispositivi mobili solo ciò che era già stato caricato. Con questo ultimo aggiornamento, gli utenti con dispositivi Android e iOS saranno in grado di caricare i file direttamente dai dispositivi ai server di cloud.

Acer estende AcerCloud sopra tre sistemi operativi, rendendo più semplice condividere file e contenuti multimediali tra Windows, iOS e dispositivi Android, rivelandosi un supporto gratuito cross-platform molto utile per la gestione dei media.

AcerCloud utilizza lo spazio libero sul disco rigido di un PC come spazio di cloud storage. Gli utenti devono semplicemente designare uno dei loro PC come “PC Cloud”. E a differenza di altre soluzioni cloud, i consumatori non riceveranno promemoria costanti sul superamento della capacità di archiviazione, con sollecitazioni a pagare per ottenere più spazio di archiviazione.

Gli utenti possono allora scaricare file tramite Wi-Fi o il loro servizio di rete cellulare.

Altre caratteristiche avanzate di AcerCloud includono:

  • AcerCloud Docs, che garantisce la portabilità di tutti i documenti di Microsoft Office su qualsiasi dispositivo Windows, Android o iOS. Un documento modificato e salvato su un PC sarà inviato ad AcerCloud e reso disponibile per il download e la visualizzazione da qualsiasi dispositivo. I file verranno sincronizzati ad AcerCloud e resi disponibili per 30 giorni dalla modifica. Non vi è alcun limite alla capacità di archiviazione.
  • PicStream, che consente, come per i documenti, di avere a disposizione subito, dopo averla scattata, una qualsiasi immagine, istantaneamente in streaming su tutti i dispositivi, senza limiti alla capacità di memorizzazione.
  • clear.fi, che permette di godere musica e foto via Internet su tutti i dispositivi. La libreria musicale completa di un utente è disponibile sia in streaming che per il download.

La nuova versione di AcerCloud sarà disponibile per l’aggiornamento on-line a partire da gennaio 2013 e verrà fornito in bundle su tutti i PC Acer a partire dal 2 ° trimestre 2013.

Sembra un interessante servizio, quello di Acer! Vedremo se riuscirà a tenere testa ai concorrenti, già affermati.