Proprio come Asus, Apple, Samsung (Dropbox), Google e altre aziende hi-tech, anche Sony potrebbe iniziare ad offrire servizi di “cloud” per suoi smartphone e tablet.

Vale a dire un disco virtuale dove racchiudere tutti i dati (file, video, immagini, mp3 ecc) in modalità in the cloud. Ecco a voi come viene descritto il nuovo servizio, che viene chiamato con il termine MyXperia:

upload, storage, retrieval, download, transmission and delivery of digital content and media” .

Riteniamo che sia un probabile spazio Cloud offerto e gestito dal produttore nipponico. Staremo a vedere. Vi terremo aggiornati.