Secondo il sito SamMobile, famoso per i legami con l’azienda coreana il Galaxy S IV potrebbe avere in dotazione ben 3GB di RAM.

Il sito ha pubblicato la fotografia di due prototipi di smartphone non ancora commercializzati, su cui sono stati applicati degli adesivi indicanti il quantitativo di memoria interna e sembra che si tratti di 3 GB.

Molto probabilmente tali dispositivi sono dotati di chip LPDDR3 che offrono prestazioni in termini di dati scambiati pari a 12,8 GB/s e nonostante questo a detta della Samsung hanno un basso dispendio energetico.

Un quantitativo di RAM di queste proporzionalità garantirà una fluidità e una stabilità maggiore al sistema. Le differenze tra tablet (e smartphone) con i personal computer si stanno sempre più assottigliando, e di questo passo gli smartphone potranno fare tutto ciò che oggi riusciamo a fare con un PC.