Sony Xperia in questo periodo ha saputo rinnovarsi con estrema continuità. La miriade di modelli sfornati dalla casa giapponese hanno sortito effetti molto positivi sulle vendite.

Nel gennaio 2012 Sony ha acquistato la quota di Ericsson nella joint venture per un ammontare di 1,05 miliardi di dollari, avendo così il controllo intero dell’azienda. Da allora significativi passi in avanti sono stati fatti, il marchio Sony ha attirato molti utenti, grazie soprattutto all’ampia gamma a disposizione. Ciò è stato possibile grazie a smartphone di altissimo livello come l’Xperia S che presenta caratteristiche da top, e quindi molto apprezzato dagli utenti

La sezione Xperia di Sony ha avuto dati di vendita molto rilevanti soprattutto in Europa , l’azienda giapponese ha superato nelle vendite colossi come Nokia e BlackBerry in Spagna, Germania e Francia. Nonostante il mercato sia dominato, per il 48% da Samsung, Sony sta prendendo le giuste misure per avvicinarsi al colosso coreano. Il 2012 è iniziato con il lancio di molti device e si concluderà allo stesso modo. Merito dell’azienda nipponica è la dinamicità a fornire gli aggiornamenti per i propri device.