Dopo l’iPhone e il Galaxy S3 che prendono fuoco durante la ricarica, vi proponiamo il Samsung Galaxy S2 piastrato e quindi bruciacchiato. Questa volta però non si tratta  dell’ennesimo malfunzionamento hardware o di una ricarica finita male, bensì della sbadataggine di uno spagnolo.

L’Espanico Guillermo Tamayo ha lasciato accidentalmente lo smartphone sul piano di cottura in vetroceramica, e ha toccato involontariamente il tasto per l’accensione della piastra.
Il risultato è tutt’altro che una delizia culinaria. Lo smartphone riporta visibili segni di bruciatura specialmente nella parte superiore della scocca irrimediabilmente rovinata. Cosa positiva della triste vicenda è che i componenti interni non sono stati intaccati, permettendo il regolare funzionamento del dispositivo. Solo la fotocamera riporta dei vizi nell’esecuzione degli scatti e dei video. Per il resto possiamo conferire al Samsung Galaxy S2 la qualità di buona resistenza. Guardate le foto..