Se siete alla ricerca di un applicazione specifica nella ricerca e nel download dei file torrent, oggi è disponibile sull’Android Play Store la versione Beta di µTorrent.

Il famoso client di BitTorrent scritto in C++ sarà disponibile finalmente anche per gli Smartphone con sistema operativo Android. Qualcuno ne sentiva la mancanza, qualche altro ha trovato modi alternativi per scaricare file torrent su Android, come ad esempio ricorrere ad applicazioni alternative come Atorrent. Non sappiamo se i torrent siano opportunamente adatti agli smartphone, dato che consumerebbe la banda (personale) messa a disposizione dai propri operatori mobili, ma averlo sul proprio terminale è sicuramente un vantaggio. Se poi si vuole scaricare file di dimensioni esigue e con una connettività Wi-Fi, il biniomo Torrent-Smartphone è sicuramente un successo. Il consiglio che noi di tecnoandroid ci sentiamo di dispensare, è affrettarsi allo scaricamento dell’App (troverete in baso il codice QR) in quanto la versione proposta risulta “currently free” (attualmente gratuita) e questo lascia presagire che in futuro possa essere venduta sul Play. Motivo in più per accaparrarselo ora.

 

Se siete rimasti dei “tradizionalisti” e volete continuare a scaricare i vostri file Torrent sul computer, potete istallare  µTorrent Remote ( scaricabile dal sito web.utorrent.com) per gestire i tuoi torrent da remoto direttamente attraverso il proprio smartphone.

[app]com.utorrent.client[/app]