Il successore dell’Xperia S è ufficiale, si chiama Xperia SL. Sony conferma la strategia di update usata già in passato, come per Arc e il suo aggiornamento Arc S.

Proprio come Arc S, Xperia SL rappresenta solo un upgrade del processore dell’Xperia S. Il Sony Xperia SL non rappresenta però il pensionamento del già ottimo Xperia S, che è stato il cavallo di battaglia di Sony per la prima parte del 2012. Questo aggiornamento fa capire che la strategia è vincente, e ci vorrà ancora molto prima che venga presentato un nuovo top gamma.

Il processore utilizzato nell’Xperia SL è uno Snapdragon S3 dual core da 1.7 Ghz, rispetto ai 1.5 Ghz attuali. Le altre caratteristiche rimangono invariate: display da 4.3 pollici HD, Fotocamera da 12 Megapixel, 1 GB di RAM, e ICS già a bordo. Si spera un rapido update a Jelly Bean.

Non sono disponibili i prezzi e le date di distribuzione, all’IFA 2012 avremo tutti i dettagli. E voi cosa ne pensate?

Leggi anche:  Android Oreo: la lista completa dei dispositivi che verranno aggiornati nel 2018