Il primo tablet Google finalmente è tra noi! Si chiama Nexus 7. Non avevamo sbagliato niente nelle nostre anticipazioni, tutto è stato confermato.

Addirittura prima dell’inizio del Google I/O, la stessa Google sul suo canale ufficiale YouTube ha reso disponibile un video di presentazione di Nexus 7. Potete vederlo qui.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=YMQdfGFK5XQ’]

Nelle scorse settimane ne avevamo già parlato, con dettagli e specifiche tecniche molto precise. Sembra che non abbiamo sbagliato nulla! Ecco qui la scheda tecnica del prodotto.

Display da 7 pollici in HD IPS, Quad Core Tegra 3, Android 4.1 Jelly Bean: queste sono le parole chiave del Nexus 7. Un prodotto che già sul nascere sembra un killer device. E’ il primo tablet da 7 pollici ad avere un processore Quad Core ed uno schermo in HD. E’ leggero, entra in una mano, ed è molto sottile. Nexus 7 è costruito da ASUS: anche di questo eravamo sicuri.

Nexus 7 è stato ideato per funzionare in sincronia con Google Play, per fruirne tutti i contenuti: App, Giochi, Riviste, Libri, Video. Le app Google sono state ridisegnate e ottimizzate per Nexus 7.

Leggi anche:  Android: 3 famose applicazioni del Play Store da evitare assolutamente

Un ebook reader, ma anche una console per giocare. Infatti la GPU Nvidia è composta da ben 12 core grafici. Lo possiamo definire un tablet tuttofare, che eccelle in ogni operazione.

Noi di TecnoAndroid pensiamo che Nexus 7 sarà il punto di svolta dei Tablet. Un tablet che finalmente fa tutto, ad un prezzo accessibile a tutti. I tablet non sono più tavolette inutili e costose! Questo è ciò che Nexus 7 cambia, e il mercato dovrà sicuramente adattarsi ad un prezzo così inusualmente basso. Nexus 7 potrebbe mettere fine a tutti i china-tablet offerti ad un prezzo simile, ma con pessime caratteristiche hardware.

Tutto questo a quanto? 499€? 299€? No, solo a 199$. Sarà disponibile da metà luglio negli USA, Canada, nel Regno Unito e in Australia. Molte altre nazioni saranno raggiunte dopo. Speriamo davvero in un rapido approdo anche in Italia, almeno ad un prezzo corretto (massimo 199€).