In un periodo in cui va molto di moda “il cloud” ossia l’archiviazione dei dati online, la battaglia si fa sempre più agguerrita. La notizia che Vodafone avrebbe creato un suo servizio cloud non è una novità, ma è una cosa che si sa da una settimana circa. Vediamo allora cosa ha in serbo per noi.
Iniziamo con il dire però che il servizio non è ancora attivo, ma non dovrebbe mancare molto. Ma passiamo alle offerte: anche se non offre uno storage minimo gratuito (eccetto i primi 3 mesi di prova a chi decide di abbonarsi), ha prezzi veramente concorrenziali. Parliamo infatti di soli 5€ al mese con cui sarà possibile abbonarsi a Vodafone Cloud Unlimited, che offre uno spazio cloud praticamente illimitato: fino alla bellezza di 1000GB. Per chi, poi, vuole risparmiare qualche spicciolo spendendo solo 2€ al mese, c’è anche Vodafone Cloud 5GB.

La guerra si fa pesante, tra il leader Dropbox, lo spazio di Skydrive e Box e l’estensione di Google Drive riuscirà Vodafone a far sentire la sua presenza nel panorama delle nuvole?

Solo il tempo ci darà la risposta, intanto vi lascio con il link al sito ufficiale a il comunicato stampa di Vodafone.

 

VODAFONE CLOUD: FINO A 1000GB SU SMARTPHONE, TABLET E PC

Con Vodafone Cloud e’ possibile archiviare e condividere foto, video, musica e documenti e averli sempre con sé, ovunque ci si trovi.
Milano, 16 maggio 2012 – Arriva Vodafone Cloud, il nuovo servizio dedicato a tutti i clienti privati e Partita IVA di Vodafone Italia. Vodafone Cloud è un servizio multi-piattaforma, che consente di creare un archivio online per caricare, scaricare e condividere in ogni momento foto, video, musica, documenti di lavoro o semplicemente i contatti della rubrica. Il numero Vodafone diventa la chiave al proprio mondo digitale, accessibile ovunque ci si trovi e a prescindere dal dispositivo utilizzato.

In uno scenario che vede crescere sempre più l’importanza della trasmissione e condivisione di dati ad alta velocità, Vodafone Italia ha scelto di puntare sul cloud, facendo leva sull’affidabilità e la sicurezza della propria rete, la prima ad aver ricevuto una certificazione di qualità da un istituto indipendente*.

Vodafone Cloud è accessibile tramite Smartphone, Tablet oppure PC. Sarà quindi possibile collegarsi al proprio archivio personale tramite browser, sul sito servizicloud.vodafone.it, oppure attraverso il client dedicato per PC (presto disponibile anche per Mac). Al lancio sarà inoltre disponibile una app dedicata per Smartphone e Tablet – inizialmente solo per sistemi operativi Android e, in un secondo momento, anche per iOS e Blackberry. Per i clienti Partita IVA sarà anche possibile scaricare la app dedicata direttamente da m.smartbusiness.vodafone.it, il portale dedicato ai servizi per i clienti business.

La registrazione al servizio è immediata e avviene tramite pochi e intuitivi passaggi, sia sul web, sia attraverso la mobile app. Qualora venga effettuata la registrazione direttamente attraverso connessione mobile, il sistema riconoscerà automaticamente l’utente e la sua SIM.

I Clienti potranno scegliere tra due offerte dedicate: con Vodafone Cloud Unlimited, Vodafone mette a disposizione, unica sul mercato, uno spazio di archiviazione di 1000GB al costo di 5 euro al mese. Vodafone Cloud 5GB, offre invece 5GB per l’archiviazione dei propri dati al costo di 2 euro al mese. Inoltre, per tutti i Clienti è previsto un periodo iniziale di prova gratuito della durata di 3 mesi.
Cloud e rete sempre più veloce ed efficiente: il lancio di Vodafone Cloud è soltanto il primo passo verso l’arricchimento dell’offerta Vodafone, sia per i privati, che per la clientela aziendale.

Leggi anche:  Passa a Vodafone: tornano disponibili le offerte con 20 Giga a meno di 10 euro