Ve ne avevamo parlato alcune settimane fa in un precedente articolo, ed oggi torna a farsi importante la voce relativa ad un nuovo smartphone Android entry level by HTC: stiamo parlando di Desire C, e queste sono le prime foto reali del device!

Quest’anno nella nuova linea One presentata al Mobile Word Congress di Barcellona HTC non ha mostrato un vero e proprio device entry level per il mondo Android, proponendo il solo One V in una fascia media, a prezzi non proprio adatti a tutti.

Come molti sapranno i device di fascia bassa sono da sempre quelli che hanno permesso al sistema operativo del robottino di espandersi fino a numeri di vendita altissimi, e sono quelli sicuramente più apprezzati dalla maggior parte dell’utenza. Device come Wildfire o Explorer hanno fatto la loro parte, e quando HTC non ha presentato nulla quest’anno la sorpresa è stata davvero grande.

Per fortuna oggi abbiamo avuto notizie e foto di Desire C, smartphone reale di fascia bassa che a breve potremmo vedere sugli scaffali dei migliori rivenditori di tecnologia. Lo smartphone, essendo creato appositamente per far avvicinare il pubblico al mondo Android, non vanta specifiche altisonanti  o prestazioni impressionanti, ma offre tutto quello che si può volere in un design elegante, piccolo e funzionale.

Leggi anche:  Tre Italia, offerta imperdibile con 1000 minuti e 6 GB a soli 6 euro

La scocca riprende la linea vista nei nuovi One e come tale è possibile aspettarsi che anche questo piccolo dispositivo possa essere presentato con il nome della nuova serie. Non sono ancora chiarissime e sicure le specifiche tecniche del telefono, tuttavia è lecito aspettarsi un processore discreto con potenza attorno agli 600Mhz, accompagnati da 512Mb di RAM, che assieme dovranno muovere il nuovo Android 4.0 personalizzato con la nuova interfaccia Sense 4.0 di HTC (in versione semplificata).

A livello di prestazioni sarà quantomeno sufficiente, ma grazie alla personalizzazione della casa taiwanese Desire C potrà regalare ai suoi acquirenti funzioni e possibilità sicuramente introvabili negli altri smartphone di egual fascia degli altri produttori.

Nessuna notizia anche per la data d’uscita o i prezzi, che presumibilmente si attesteranno attorno ai 250-200€ per poi scendere di 50€ e più nelle settimane successivi al lancio. Speriamo di provare presto questo piccolo telefono, che promette molto bene all’interno della sua fascia e che potrebbe essere una scelta davvero consigliata per chiunque voglia affacciarsi nel mondo Android.