Per tutti coloro che hanno il Galaxy Nexus aggiornato ad Android 4.0.4 questa guida risulterà molto utile. La guida è abbastanza semplice e richiede meno di 5 minuti di tempo.

Prequisiti:

  • Samsung Galaxy Nexus aggiornato ad Android 4.0.4
  • Scaricare la ClockWorkMod Recovery.
  • Avere l’SDK Tools di Android efastboot

Guida:

  • Mettete la ClockWorkMod Recovery all’interno della cartella tools dell’SDK.
  • Ora abilitate il debug usb in questo modo: menu->impostazioni->Opzioni sviluppatore e attivate il debug usb.
  • Spegnete il cellulare e collegatelo al personal computer.
  • Tenete premuto Vol.Su+Vol.Giù+Power per entrare nel bootloader.
  • Aprite il prompt dei comand/terminale e scrivete: fastboot oem unlock e poi fastboot flash recovery nomerecovery.img (nomerecovery deve essere il nome della recovery che avete scaricato.
  • Riavviate il vostro Galaxy Nexus e caricate nella memoria il file root Galaxy Nexus 
  • Spegnete il Galaxy Nexus ed avviatelo in modalità bootloader come avete fatto in precedenza.
  • Entrate nella Recovery ed installate il file root in questo modo: install update, from sd card, selezionate il file root, cliccate yes e dopo pochi secondi avrà completato l’operazione.
Leggi anche:  MediaWorld colpisce tutti: sconti fino a 300€ per l'acquisto degli smartphone Android

Non vi resta che riavviare il vostro Galaxy Nexus per avere il root del dispositivo.