L’HTC One S uscito da poco sul mercato presenta un fastidioso bug che riguarda la connessione Wi-Fi. Ecco come risolverlo…

Il problema affligge l’HTC One S e si verifica quando lo smartphone è connesso alla rete wi-fi, infatti, basta che lo schermo si spenga per provocare la perdita del segnale wi-fi. Immaginate ora di avere applicazioni come WhatsApp che richiedano una connessione dati sempre attiva… Sarebbe davvero frustante non ricevere messaggi e notifiche.

Ecco come risolvere il bug del Wi-Fi sull’ HTC One S

 

  1. Innanzitutto andate su impostazioni > Wi-Fi e “eliminate” la vostra rete Wi-Fi
  2. Ora riselezionate la vostra rete e inserite la vostra password
  3. Cliccate su “Mostra opzioni avanzate” e selezionate “Impostazioni IP”, poi scegliete “Statico” invece di “DHCP”
  4. Iindirizzo IP: scrivete l’indirizzo IP che volete assegnare al vostro telefono. Prendetelo dalla lista di IP disponibili assegnati tramite DHCP (controllate la vostra pagina di configurazione router se avete dei dubbi). Per esempio se il vostro router è 192.168.0.1, allora da 192.168.0.2 a 192.168.0.254 dovrebbe andar bene.
  5. Gatweay: l’indirizzo IP del vostro router.
  6. Lunghezza Prefisso IP: solitamente il “24″ standard dovrebbe andar bene
  7. DNS1/DNS2: I DNS primari e secondari del vostro ISP. Se non siete sicuri potete utilizzare i DNS pubblici di Google, 8.8.8.8 e 8.8.4.4, come raffigurato nello screenshot.
  8. Cliccate “connetti” e finalmente tutto funzionerà normalmente.
Leggi anche:  Nel Play Store è arrivata Gmail GO, ecco cosa cambia

Non vi resta che provare se il tutto funziona in modo corretto. Se dopo tutta l’operazione non dovesse ancora funzionare abilitate l’opzione “Migliore prestazioe Wi-Fi” dalle impostazioni Wi-Fi avanzate.

Finalmente dovreste aver risolto il problema del bug del Wi-Fi sull’ HTC One S