Il Nandroid Backup permette di effettuare il backup completo di tutto il firmware dello smartphone Android. Com’è possibile questo? Nandroid backup lavora a basso livello e riesce a fare un’immagine completa del sistema. Ecco come fare in pochi e semplici passaggi.

Per effettuare il backup abbiamo bisogno della Clockwork Mod Recovery disponibile su questo link. Per effettuare il backup bisogna avere abbastanza spazio all’interno della memoria interna del vostro dispositivo.

Prodecura:

Spegniamo il nostro smartphone e premiamo i tasti per entrare prima nel bootloader e poi nella modalità recovery. Una volta entrati all’interno della recovery utilizzate i tasti del volume per selezionare la voce “backup and restore“. Selezioniamo la voce “backup” ed attendiamo che il dispositivo effettui il backup completo di tutto il sistema operativo. Questa operazione può durare anche anche per un’ora quindi tranquilli se trovate il vostro smartphone bloccato.

In questa procedura è molto importante tenere sotto carica il proprio dispositivo. Finita la procedura troverete il file di backup all’interno della cartella /sdcard/clockworkmod/backup/. Il nome del file che troviamo indica la data e l’ora di salvataggio dello stesso backup. Prendiamo il file e trasferiamolo sulla Micro-SD esterna oppure sul proprio personal computer.

Leggi anche:  Huawei, comparse le foto di un dispositivo sconosciuto simile a Honor 7X

Ripristino:

Per ripristinare il backup trasferiamo il file di backup creato in precedenza all’interno della cartella /sdcard/clockworkmod/backup/. Entriamo all’interno della recovery del nostro dispositivo e posizioniamoci sulla voce “backup and restore“. Selezioniamo la voce “Restore” ed attendiamo che l’applicazione completi il ripristino completo del sistema operativo comprese le applicazioni di sistema. Al termine dell’operazione potete tranquillamente riavviare il vostro smartphone Android. Finalmente avete ripristinato il vostro dispositivo Android riportandolo alla condizione originale.