Il primo tablet Honeycomb di Motorola, che di fatto lanciò Honeycomb, sta per ricevere Android 4.0.4 negli USA.

E’ stato sempre considerato un tablet Google Experience, perchè non ha alcun tipo di personalizzazioni. Android 4.0.4 viene rilasciato per la prima volta in modo ufficiale. In Europa lo XOOM è ancora fermo ad Honeycomb 3.2.

Motorola tramite email ha iniziato ad avvertire gli utenti selezionati negli USA. Di seguito è riportata l’email tradotta (traduzione eseguita personalmente).

Android 4.04 (IMM76) Aggiornamento Software per gli utenti di Motorola XOOM™ WIFI in USA.

 Premessa

Siamo lieti di annunciare un nuovo aggiornamento software per il Motorola XOOM WIFI in USA. Questo aggiornamento ad Android 4.0.4 (IMM76) porta numerosi miglioramenti. Aggiorna oggi per avere le migliori prestazioni!

Per maggiori informazioni sugli aggiornamenti Motorola e supporto dei prodotti, visitare
www.motorola.com/support

Chi può usare questa versione

Tutti i possessori di Motorola XOOM WIFI negli Stati Uniti d’America.
Dopo aver scaricato ed installato la nuova versione, noterete i seguenti:

Miglioramenti:

  • Rotazione dello schermo più veloce
  • Nuova funzione per scegliere se il tasto di accensione (power) blocchi immediatamente lo schermo
  • Miglioramenti a Microsoft Exchange
  • Miglior riconoscimento del numero di cellulare
  • Miglioramenti alla fotocamera e alla qualità delle immagini
  • Migliorata la stabilità

Attualmente il roll-out dell’aggiornamento non è ancora iniziato, ma sicuramente è questione di poco tempo.

Sembra che sia stagione di aggiornamenti in casa Google, e l’aggiornamento 4.0.4 si vedrebbe ufficialmente rilasciato. Fin’ora è visto solo ufficiosamente su Galaxy Nexus LTE.

Lo stesso Galaxy Nexus (sia GSM che LTE) dovrebbe ricevere Android 4.0.5 tra qualche giorno, agli inizi di aprile. Il Nexus S invece dovrebbe ricevere lo stesso aggiornamento ma in tempi leggermente più lunghi: come è stato annunciato in passato qualche settimana (few weeks). Infatti il Nexus S ha visto il ritiro dell’aggiornamento ufficiale ad Android 4.0.3, che è comunque largamente utilizzato, mentre Galaxy Nexus è ancora fermo alla versione 4.0.2.