La nuova linea One di HTC è sicuramente quella che ci è piaciuta di più nel corso del Mobile Word Congress di Barcellona, e possiamo tranquillamente dire che ha saputo conquistarci da ogni punto di vista. Finalmente oggi, in una conferenza tenutasi a Milano, One è stata svelata ufficialmente in Italia, e con essi i prezzi ufficiali dei device.

Prima di dirvi i prezzi però vogliamo fare un breve riassunto di questi telefoni, che sicuramente si collocano nella fascia hi-end del mondo Android, e per questo vanno visti in un modo molto più globale.

One X e One S sono due top gamma assoluti, che vantano un comparto hardware ai vertici del mercato, superiore a qualsiasi modello uscito fino ad ora e sicuramente preferibile a molti dei device che vedremo nel corso dell’anno.

HTC ha saputo rinnovarsi e innovare, portando alla luce device con un design bellissimo, materiali ottimi, schermi dai colori fedeli e contrastati, dalle risoluzioni altissime (“retina” per X, 256dpi per S), con fotocamere ottime e un’interfaccia grafica rinnovata sia nell’aspetto che nei contenuti. Possiedono inoltre software musicali avanzatissimi, cuffie in scatola superiori a tutte quelle che troviamo nelle altre marche, e i servizi di HTC che con i mesi aumentano sempre più e che possiamo già ora considerare i migliori del mondo Android.

Questo per dire come gli smartphone One di quest’anno sono diversi da quelli visti fino ad ora. Un qualsiasi LG o Huawei o Sony anche se ha la stessa potenza Hardware non riuscirà mai a coprire il divario sia software che di features del telefono che troviamo in questi One.

Solo Samsung con Galaxy S3 potrà dire la sua, visto l’eccellente lavoro fatto dalla casa coreana l’anno scorso con Galaxy S2, che quindi ci aspettiamo anche nel modello successivo.

Tutta questa prefazione l’abbiamo fatta solo per una cosa: i prezzi. Essi sono alti, e addirittura superiori a quelli che troviamo per i medesimi modelli nelle altre parti d’Europa, ma non per questo poco consoni.

One X costerà 699€, One S 599€ mentre One V 399€.

Prezzi davvero alti, ma giustificati (secondo noi) dalla mole di innovamento che portano, di gran lunga superiore a qualsiasi altro modello che vedremo (Galaxy S3 a parte).

Dobbiamo inoltre calcolare che in Italia abbiamo una garanzia diversa da quella degli altri paesi Europei, e vendite di smartphone di gran lunga superiori. Ecco spiegato il perchè di questi prezzi, che comunque vedremo riproposti anche per il top gamma Samsung di prossima presentazione.

La commercializzazione dei prodotti partirà dalla prima settimana di Aprile, ma i device sono già preordinabili sui maggiori shop online.

Solo il tempo potrà dirci se la politica di prezzo adottata è giusta oppure no; quello che è certo  è che HTC ha sfornato dei device davvero unici, che nonostante il costo saranno sicuramente dei Best Seller.

Nota dell’autore: è inutile scandalizzarsi troppo sui prezzi.. Purtroppo c’è chi non può permetterseli, ma proprio per questo esistono device dal costo inferiore. La tecnologia non è mai stata alla portata di tutti, e fortunatamente esistono i contratti con gli operatori telefonici per averli. Abbiamo già visto con iPhone e le file difronte agli Apple Store quanto la massa è disponibile a pagare fior di milioni per un aggeggio elettronico. Rincuoriamoci che almeno i device HTC valgono di più il prezzo che costano rispetto ad iPhone 4S!