Al MWC di Barcellona finito qualche giorno fa, una delle più gradi sorprese è stata Nokia, che ha presentato un Cameraphone da ben 41Mpx: l'808 PureView. Tuttavia nel mondo Android anche HTC ha fatto passi da gigante nel reparto fotografico, presentando nella nuova serie One moduli fotografici davvero innovativi!

Le nuove ottiche di HTC montate su One S e One X utilizzano un sensore da 8mpx con flash led e autofocus. Nulla di eccezionale a meno di vedere le specifiche più nel dettaglio: le lenti hanno un'apertura focale di F/2.0, che consente esposizioni più brevi e più chiare di soggetti in movimento, un sensore BSI che permette un miglioramento della foto con condizione di luce scarsa, nonchè per ultimo – e di gran lunga più importante – un chip dedicato alla fotografia, ovvero l'ImageSense.

Questo chip, permette all'utente di attivare la fotocamera in 0.7", e di scattare foto in sequenza ogni 0.2" con messa a fuoco automantica e senza alcuna perdita di qualità. Inolre è possibile scattare foto anche durante la ripresa di un video.

Leggi anche:  Samsung contro l'ambiente con i nuovi dispositivi IoT

Le novità dal punto di vista tecnico quindi sono presenti, ma diamo un'occhiata ad alcuni scatti fatti con One X, visualizzabili in originale nella pagina facebook HTC USA.

 

 

 

 

La qualità degli scatti è davvero notevole, e foto in movimento come quella del ragazzo con il pallone sono davvero difficili da realizzare con uno smartphone odierno.

HTC ha quindi sviluppato un reparto fotografico molto completo, che grazie ad un chip dedicato e ad un'ottimo sensore riesce a regalare soddisfazioni veramente grandi. 

Il confronto con il Nokia 808 PureView? Se da un lato il Nokia riuscirà a produrre foto tecnicamente superiori, la qualità del sensore htc, la velocità con il quale scatta, e sopratutto le dimensione ridotte degli smartphone che adottano l'ottica, faranno di sicuro preferire al grande pubblico la tecnologia ImageSense rispetto alla PureView!