Oggi voglio spiegarvi attraverso questa guida come creare un comodissimo e funzionale pennino per smartphone con materiali facilmente reperibili anche in casa. Se siete curiosi continuate a leggere questa guida.
Innanzitutto trovate una vecchia antenna ed estraete da essa la parte cilindrica che corrisponde alle dimensioni che ritenete più adatte per il vostro pennino (le antenne sono composte da una serie di cilindri metallici che sono innestati uno dentro l’altro).

Basandoci sulla misura della parte in metallo che abbiamo reperito tagliamo con un cutter una piccola striscia di spugna (deve essere abbastanza lunga e un pochino più grande del foro dell’antenna). Ora infiliamo la striscia di spugna che abbiamo tagliato all’interno dell’antenna facendo attenzione a far uscire una piccola porzione della stessa dal foro dell’antenna.

La parte che esce dal cilindro non deve essere troppo corta altrimenti richiamo di graffiare lo schermo dello smartphone con il metallo. Ora tagliate un un piccolo pezzo di nastro adesivo trasparente e stringiamolo intorno alla spugna in modo che aderisca sia sul cilindro che sulla spugna (una piccola parte di spugna deve uscire dal nastro adesivo).
Finalmente abbiamo creato il nostro pennino capacitivo! Questo dovrebbe essere il risultato: